June 22, 2018
  • facebook
  • twitter
  • youtube
  • instagram

15 cose da sapere su Iron Fist!

Come ormai sappiamo tutti, l’immaginario televisivo Marvel che sta pian piano prendendo forma su Netflix includerà presto anche Iron Fist, e anche lui, dopo Daredevil, Jessica Jones e Luke Cage, diventerà uno dei Difensori, altra serie in arrivo per il prossimo 2017 assieme proprio a quella dedicata al Pugno d’Acciaio. Per l’occasione abbiamo raccolto per voi 15 dettagli fondamentali da conoscere su Iron Fist prima di vedere la serie Netflix.

iron fist

1 – Ereditiero bilionario

Danny Rand è figlio di Heather Duncan-Rand e di Wendell Rand, fondatore della Rand Meachum Inc., azienda fondata insieme al socio e amico Harold Meachum. Danny prende le redini dell’azienda e impiega Jeryn Ogarth come legale e suo braccio destro (che i fans di Netflix hanno conosciuto nel personaggio omonimo, ma di sesso femminile, nella prima stagione di Jessica Jones e nelle ultime puntate della seconda di Daredevil). Nella serie “l’Immortale Iron Fist“, Danny trasforma l’azienda in una società benefica per aiutare i senzatetto dopo aver scoperto che questa era stata fondata sull’oppressione instaurata dalle Sette Capitali del Paradiso.

iron fist

2 – Tale padre, tale figlio

Il padre di Danny rimase orfano in tenera età e venne adottato da Orson Rand, dopo che i due si incontrarono in un bar in Nepal (il caso vuole che il precedente Iron Fist fu proprio Orson). I due scoprirono la passione comune per i viaggi e le scoperte, supportati dalla Compagnia dei Curiosi, e fu proprio durante una di queste avventure che Danny confessò al padre adottivo di voler diventare il prossimo Iron Fist, confessione che sconvolse a tal punto Orson, ancora così legato a quel ruolo, che durante una sparatoria abbandonò Wendell ferito al suo destino. Da qui, l’insana ossessione di Wendell per la mistica città di K’un-Lun, che appare una volta ogni 10 anni tra le montagne dell’Himalaya.

iron fist

3 – Per sempre un vendicatore 

Alla fine, Wendell raggiunse la città e cominciò il suo duro addestramento, arrivando fino all’ultima prova: sconfiggere il drago Shou-Lao l’Immortale. Ma proprio poco prima del combattimento, Wendell cambiò idea e decise di ricominciare da zero la sua vita lasciando la città. Tempo dopo, questi decise di portare la sua famiglia a K’un-Lun, insieme anche all’amico Harold;  nella ricerca però il gruppo si perse in una tormenta di neve, e il piccolo Danny finì con lo scivolare giù per un dirupo, trascinando con se i genitori. Harold vide in questa occasione l’opportunità di prendere il totale controllo della sua azienda, e uccise Wendell tagliando la sua corda di sicurezza. Danny e la madre, sopravvissuti alla caduta, vengono però inseguiti da un branco di lupi, che riescono ad uccidere la donna proprio poco prima che un gruppo di arcieri di K’un-Lun sopraggiungesse. Portato da questi alla città, Danny inizia il suo addestramento con Nu-Ani e Lei Kang (proprio come fece il padre) e promise vendetta per la morte dei suoi genitori.

iron fist

4 – Iron Fist 66

Come detto poco fa, Danny non è stato il solo a rivestire il ruolo di Iron Fist: sappiamo già, ad esempio, che suo nonno adottivo Orson Rand è stato il precedente Iron Fist. Pur non essendoci una lista dettagliata, si presume che Danny sia il 66esimo ad essere addestrato a K’un-Lun per diventare una delle Armi Immortali; conosciamo anche qualche altro nome di Iron Fist passati: Quan Yaozu, Li Park, Bei Ming-Tian, Wu Ao-Shi, Bei Bang-Wen, Kwai Jun-Fan, Fongji e il già citato Orson Randall, e anche nell’anno 3099 abbiamo un Iron Fist lontano discendente di Danny e il più giovane di questa stirpe di guerrieri, avendo ucciso Shou-Lao a soli 9 anni.

iron fist

5 – K’un-Lun, la connessione aliena

La mistica città di K’un Lun nacque milioni di anni fa, quando un’astronave aliena entrò in collisione con una realtà dimensionale, e il danneggiamento di questa creò una spaccatura e una sua conseguente e continua rotazione tra la dimensione e la Terra: da qui, il motivo per cui la città appaia solo una volta ogni dieci anni sull’Himalaya. Gli abitanti sono quindi esseri alieni che hanno ridisegnato la loro nave per renderla simile ad una città terrestre, e utilizzandone anche alcuni pezzi per farne degli edifici di importanza, come la Sala centrale degli Antenati. K’un Lun è una delle sette Capitali del Paradiso assieme a K’un-Zi, Peng Lai, l’Isola della Tigre, la Città di Sotto e  Z’Gambo, ognuna protetta da una delle altrettante Armi Immortali.

iron fist

6 – Le altre Armi Immortali

Come detto, K’un-Lun non è la sola città protetta dalle Armi Immortali: ogni 88 anni, le sei Capitali del Paradiso appaiono nello stesso momento, dando vita al Cuore del Paradiso, occasione in cui viene organizzato un torneo per stabilire l’ordine in cui le sei città appariranno sulla Terra; la città vincitrice apparirà ogni 10 anni, mentre tutte le altre ogni 50. Ogni città è protetta da una delle Armi Immortali: la Sposa dei Nove Ragni (Regno dei Ragni), Cobra Grasso (Peng Lai), la Bella Figlia della Tigre (Isola della Tigre), Fratello Cane #1 (Città di Sotto) e il Principe degli Orfani (Z’Gambo). Il posto di campione di K’un-Zi, città sede della Madre Gru, è attualmente ospitato temporaneamente da Davos il Serpente d’Acciaio. Ogni Arma trae il proprio potere dal chi ed è in grado di utilizzarlo in svariate maniere: la Sposa dei Nove Ragni può generare una infinita colonia di ragni, mentre Cobra Grasso è l’Arma più veloce di tutte a dispetto della sua stazza da lottatore di sumo.

 iron fist

7 – Il Serpente d’Acciaio

La nemesi di Iron Fist è Davos il Serpente d’Acciaio, figlio di Lei-Kung il Tonante, maestro d’armi di K’un-Lun. Davos ha seguito lo stesso percorso di addestramento di Danny, e il suo odio e la sua gelosia nei suoi confronti nascono quando il ragazzo riesce ad uccidere Shou-Lao prima di lui. Nella serie “l’Immortale Iron Fist” scopriamo che Davos e la Madre Gru sono in combutta con l’HYDRA per far si che il Serpente d’Acciaio vinca il torneo. Riesce a sconfiggere la Figlia della Tigre, ma successivamente perde contro il Principe degli Orfani. In seguito si trova ad unire le forze con le altri Armi per sventare un subdolo complotto ordito contro le città; ristabilito l’ordine, Lei-Kung assegna al figlio il compito di proteggere l’uovo da cui Shou-Lao rinascerà.

iron fist

8 – I suoi poteri

Non essendo ne Mutante ne Inumano, l’origine dei poteri di Danny deriva dalla sua conoscenza di ogni tipo di arte marziale conosciuta insegnate sia a K’un-Lun sia sulla Terra, e una volta sconfitto il Drago Immortale diventa in grado di controllare il proprio chi. Il chi lo rende in grado non solo di lanciare colpi di immane potenza, lo rendono anche molto resistente ai danni e al dolore fisico, ma è un potere molto difficile da controllare e che richiede il massimo sforzo mentale. Iron Fist ha anche l’abilità di fondere insieme due menti, potendo così condividere i ricordi della persona con cui si connette e può anche assorbire ogni tipo di colpo rivolto contro di lui per potenziare ancora di più il suo chi.

iron fist

9 – Fermare il treno dimensionale!

Sempre nella serie “l’Immortale Iron Fist”, Danny, dopo aver conosciuto il proprio nonno e precedente Iron Fist Orson Rand, ha dovuto vedersela con un nemico di nome Xao, che costruì un treno interdimensionale con lo scopo di distruggere le Città del Paradiso e che rapì l’amico di Danny, Jeryn Hogarth con l’aiuto dell’HYDRA. Si scoprì poi che Xao era in combutta con la Regina Gru per distruggere le sei città, ma Danny riuscì a radunare le altri Armi Immortali e a sventarne il piano; sconfitto, Xao raccontò di provenire da una Ottava Città di cui nessuno sapeva nulla.

iron fist

10 – Il migliore amico Luke Cage

Una delle accoppiate più iconiche dell’Universo Marvel è senza dubbio quella degli Eroi in Vendita, formata proprio da Iron Fist e dal suo amico Luke Cage, conosciuto anche come Power Man e protagonista dell’ultima serie Netflix per la Marvel uscita. Iron Fist nacque sulle pagine di  “Marvel Premiere” #15, fino a quando non venne aperta una testata tutta sua dopo 11 numeri nel Novembre del 1975 e che durò invece 15 numeri. Per quanto riguarda Luke Cage fece la sua prima comparsa su “Hero for Hire” #1, testata che durò per 16 numeri e che con il 17esimo cambiò nome in “Power Man”. I due cominciarono a collaborare nel numero #48 perchè le vendite delle loro testate singole stavano crollando vertiginosamente e alla Marvel sembrava un gran peccato eliminare anche solo temporaneamente due personaggi così interessanti. Da allora i  due sono diventati quasi inseparabili!

iron fist

11 – Luke Cage è il suo… Assassino?

Come detto, i due hanno spesso e volentieri combattuto insieme diversi criminali, e dopo molto tempo di inattività hanno riformato il loro team in occasione dell’All-New All-Different Marvel nella serie “Power Man and Iron Fist” scritta da David F. Walker e disegnata da Sanford Greene. Ma come al solito non è tutto rosa e fiori: infatti, nel numero #125, Luke Cage ha trovato il corpo del socio senza vita e diventa il principale sospettato in quanto sarebbe stato ucciso solo da qualcuno con una forza smisurata. In seguito si scopre che il bambino che i due stavano accudendo ha il potere di crescere e diventare Capitan Hero, e che sarebbe stato proprio questi ad uccidere quello che si pensava essere Iron Fist: Danny si trovava in realtà a K’un-Lun per curarsi da un tumore e quello ucciso sarebbe solo un suo clone.

iron fist

12 – Essere Daredevil

Durante Civil War, Matt Murdock venne smascherato e messo in prigione. Con sua enorme sorpresa si accorse che c’era qualcun’altro che vestiva i panni del Diavolo di Hell’s Kitchen e che lo stava proteggendo dagli altri prigionieri del penitenziario. Sotto la maschera dell’Uomo Senza Paura si celava appunto il nostro Danny Rand che stava aiutando l’avvocato cieco a provare che non fosse lui il vigilante; Murdock venne scarcerato, ma successivamente fu lui stesso a rivelare a tutti la sua doppia identità, cosa che lo costrinse a lasciare New York e a tornare a San Francisco per continuare ad esercitare come avvocato.

 

iron fist

13 – Dalla parte di Capitan America

Mentre Danny aiutava Daredevil, il mondo Marvel veniva sconvolto dalla guerra civile dei super eroi che vedeva Capitan America scontrarsi con Iron Man per l‘Atto di Registrazione dei Superumani. In questo frangente, Iron Fist si trovò a scegliere di stare dalla parte del Capitano mentre stava ancora vestendo il costume di Daredevil e venne incarcerato nella prigione costruita da Reed Richards e Tony Stark nella Zona Negativa e successivamente salvato dalle forze del Capitano. Durante poi Civil War II, a differenza del compagno Cage che si schiera dalla parte di Iron Man, Danny decide di rimanere neutrale perchè troppo stanco di vedere gli eroi combattere tra di loro.

iron fist

14 – Innamorato di Misty Knight

Quella tra Iron Fist e la detective ed eroina Misty Knight (apparsa anche lei nella serie Netflix di Luke Cage interpretata da Simone Missick) è stata e rimane una relazione molto complicata ed altalenante. Fin dal 1977, quando i due si scambiarono uno dei primi baci interrazziali su “Marvel Team-Up” #65 quando si conobbero grazie all’amico comune Luke Cage; addirittura, per un certo periodo, si pensava che Misty aspettasse un figlio proprio da Danny, cosa che si rivelò essere poi un falso allarme.

iron fist

15 – Difensore e Avenger

Come spesso capita, un eroe si ritrova ad unirsi o a distaccarsi dai vari gruppi, e Iron Fist non è esente da questa “regola”: prima Eroe in Vendita, poi Difensore e molte volte Avenger. A differenza della futura trasposizione televisiva, i Difensori con cui Iron Fist unì le forze non erano gli eroi Netflix ma il Doctor Strange, Silver Surfer, la She-Hulk Rossa e Namor nelle storie scritte da Matt Fraction e disegnate da Terry Dodson. Come detto prima, si unì alla fazione di Steve Rogers durante la Civil War (sempre sotto la maschera di Daredevil), e seguì il Capitano insieme ad altri eroi come il Dottor Strange e Ronin in clandestinità, formando il gruppo dei New Avengers. Adesso ha nuovamente rifatto squadra con il suo compagno e amico di sempre Luke Cage come Eroi in Vendita.

Precedente «
Successiva »

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Podcast