[der Zweifel] Blade Runner 2049: il sequel di Villenueve tra poco in tutte le sale

Blade runner 2049

L’epoca delle riesumazioni possiamo chiamarla. Dopo aver tolto dalla bara attori ormai decrepiti per il settimo episodio di Star Wars – ora in procinto di farne un altro – come Harrison Ford, Mark Hamill e la defunta Carrie Fisher, vediamo tornare dall’oltretomba anche il protagonista Rick Deckard. Harrison Ford ci riprova a mantenere stabile il…

[der Zweifel] Cinema toscanaccio: da Amici Miei a Paolo Virzì

Data la recente dipartita di Gastone Moschin, celebre e insuperabile interprete della commedia all’Italiana, del poliziesco degli anni di piombo e del cinema hollywoodiano, è doveroso, almeno per me, riportare alla luce uno dei film comici più belli, esilaranti, veri e crudi del secolo scorso. Quando parliamo di “Amici Miei”, non diciamo solo Monicelli, Tognazzi,…

[der Zweifel] Netflix e il cinema: l’amore e il disprezzo

Netflix

La rivoluzione digitale ha toccato ogni aspetto della vita quotidiana di tutti noi. Dallo sport allo studio, dalla salute alle relazioni personali: il cinema non è stato immune da tutto questo. E credo che ve ne siate accorti tutti. Negli ultimi anni il cinema è definitivamente entrato nelle case di tutti noi in maniera pervasiva….

[der Zweifel] Tobe Hooper – The Texas Chainsaw Massacre, le origini del male

Hooper

Il film di Tobe Hooper “The Texas Chainsaw Massacre” è ancora oggi uno degli horror più terrificanti di sempre. Girato con un budget bassissimo e con un gruppo di dilettanti registi, è diventato col tempo un punto di riferimento per migliaia di nuovi amanti del cinema, e soprattutto del genere dell’orrore. Il compianto regista del…

[der Zweifel] Il Processo di Orson Welles – la Praga immaginaria

Praga è una città magica, specialmente di sera. La “Città d’oro” o la “Città delle cento torri”, custodisce ancora antico e nuovo, sfoggiando gli sfarzi passati del dominio austriaco, di quello nazista e sovietico, fino alla fase moderna. È inoltre, e cosa non meno importante, una città artisticamente e culturalmente indipendente. Uno fra tutti quei…

[der Zweifel] Seth MacFarlane e i diritti civili

Seth MacFarlane

Seth MacFarlane. Forse vi ricorderete di lui per serie animate come I Griffin, American Dad, The Cleveland Show, e film come Ted, Ted 2 e Un milione di modi per morire nel West (se avete visto anche questo mi preoccuperei). Il suo stile dissacrante e caustico lo ha portato al successo, dandogli pure la possibilità…

Dustin Hoffman e i suoi 80 anni

Dustin Hoffman

E anche Dustin Hoffman ha raggiunto la soglia degli 80 anni, di cui quaranta passati davanti alla macchina da presa. Una carriera inesauribile che ha visto l’8 agosto il suo arrivo all’età della saggezza. Forse un po’ più di quella, ma certamente un traguardo difficile da scordare. Nato a Los Angeles l’otto agosto del 1937,…

[der Zweifel] Scarface – The World is Yours

The World is Your Scarface

The world is yours È il 1980. Jimmy Carter è il trentanovesimo Presidente degli stati Uniti. Fidel Castro porta ancora avanti la rivoluzione cubana, nelle vesti di presidente. Decine di migliaia si imbarcano nel porto di Mariel, per lasciare l’isola e rifugiarsi negli Stati Uniti. In Florida arriveranno 125 mila cubani. Erano altri tempi ma…

[der Zweifel]Sicilian Ghost Story – Una fiaba di mafia

Sicilian Ghost Story

“Sicilian Ghost Story” è stato proiettato domenica 23 luglio 2017 durante la manifestazione cinematografica “FuoriPost” erano presenti anche i registi: Fabio Grassadonia e Antonio Piazza. L’iniziativa creata dallo staff del cinema PostModernissimo, punta a permettere agli spettatori di potersi godere un buon film all’aperto, tra le viuzze della città di Perugia, nella suggestiva zona medievale….

[der Zweifel] Vendetta e giustizia privata: la crisi dello stato di diritto

giustizia

Nel paese reale c’è aria di giustizialismo. Lo stato di diritto e i valori democratici diventano sempre meno importanti quando il senso d’insicurezza pervade la vita quotidiana delle persone. Farsi giustizia da soli diventa quindi legittimo davanti agli occhi di sempre più persone. Sperando che la nostra Italia non diventi  il grande set di uno…