April 20, 2018
  • facebook
  • twitter
  • youtube
  • instagram
  • Homepage
  • >
  • Special
  • >
  • Black Mirror – La tecnologia secondo Charlie Brooker

Black Mirror – La tecnologia secondo Charlie Brooker

  • da Luca Brindani
  • 19 ottobre 2016
  • Comments Off

Il 29 DIcembre sarà un grande giorno, fan della televisione di qualità, preparatevi, Black Mirror sta tornando con la quarta stagione prodotta da Netflix!

Black Mirror è una serie creata da Charlie Brooker (Dead Set) che fa dell’antologia la sua forza, in quanto può trattare diversi argomenti e raccontare varie storie in una sola stagione, realizzando puntate, più o meno lunghe, che creano empatia con lo spettatore e ponendolo di fronte a diversi interrogativi. Il filo conduttore di ogni episodio è l’incedere e il progredire delle nuove tecnologie, l’assuefazione da essa ed i suoi effetti collaterali. Vengono immaginate e ricreate diverse situazioni del mondo moderno in cui una nuova invenzione tecnologica o un’idea paradossale ha in qualche modo destabilizzato la società e i sentimenti degli esseri umani.

Il “Black Mirror” è quello che troverete su ogni muro, su ogni scrivania, nel palmo delle vostre mani: il lucido e freddo schermo di una tv, di un monitor, di uno smarthphone.

Noi di RedCapes.it abbiamo voluto dedicare, a questo gradito ritorno, 13 analisi dedicate alle puntate che compongono le prime tre stagioni, già disponibili su Netflix, Buona Lettura!

Prima Stagione

Seconda Stagione

Terza Stagione

Black Mirror 3×01 – Caduta Libera

Black Mirror 3×02 – Giochi Pericolosi

Black Mirror 3×05 – Gli Uomini e Il Fuoco

Black Mirror 3×06 – Odio Universale

Precedente «
Successiva »

Podcast