June 20, 2019
  • facebook
  • twitter
  • telegram
  • youtube
  • instagram
  • paypal
  • Homepage
  • >
  • News
  • >
  • Bohemian Rhapsody – Brian May contro Bryan Singer: “Non è il regista del film”

Bohemian Rhapsody – Brian May contro Bryan Singer: “Non è il regista del film”

  • di Mirko Migliore
  • 12 Febbraio 2019
  • Comments Off
Bohemian Rhapsody

A margine della serata dei BAFTA, gli Oscar inglesi, Brian May si è scagliato contro il regista del film campione d’incassi Bohemian Rhapsody. La star dei Queen ha infatti rilasciato delle dichiarazioni molto forti sostenendo che Bryan Singer non ha effettivamente diretto il film sulla vita di Freddie Mercury:

Non ha nulla a che fare con noi. Non è stato il regista del film per lungo tempo. È stato licenziato per alcune buonissime ragioni… e non da noi, ma dalla Fox, quindi per noi è una cosa molto importante. L’unica ragione per cui è ancora associato al film è per via delle pressioni che la Guild dei registi ha fatto sulla Fox. Tecnicamente, e dico davvero, non è il regista del film.

Bryan Singer è stato difatti licenziato dalla 20th Century Fox a due settimane dalla fine delle riprese e il film è stato terminato dal produttore Dexter Fletcher, già regista di Eddie the Eagle e prossimamente sul grande schermo con il biopic su Elton John, Rocketman.

Bohemian Rhapsody, ricordiamo, è stato tra i maggiori incassi del 2018 (in Italia è arrivato addirittura primo, superando Avengers: Infinity War), ed è tra i grandi protagonisti di questa stagione di premi. Il biopic ha già conquistato 2 Golden Globe (Miglior Film Drammatico e Miglior Attore Protagonista in un film Drammatico), ha recentemente vinto la statuetta come Miglior Attore (Rami Malek) ai BAFTA, e si presenterà agli Oscar con ben 5 candidature.

Fonte: Express

Previous «
Next »