August 19, 2019
  • facebook
  • twitter
  • telegram
  • youtube
  • instagram
  • paypal
  • Homepage
  • >
  • News
  • >
  • Chris Hemsworth interpreterà Hulk Hogan nel biopic diretto da Todd Phillips

Chris Hemsworth interpreterà Hulk Hogan nel biopic diretto da Todd Phillips

  • di Marco Travicelli Sciarra
  • 21 Febbraio 2019
  • Comments Off

Da Dio del Tuono a Leggenda del Wrestling, Chris Hemsworth è pronto a vestire i panni del leggendario wrestler Hulk Hogan in un film biografico diretto da Todd Phillips, regista della trilogia di Una Notte da Leoni e del nuovo film su Joker con protagonista Joaquin Phoenix. 

La sceneggiatura sarà curato da Scott Silver (8 Mile, The Fighter) e John Pollono (Stronger).  Figurano invece come produttori Michael Sugar, premio Oscar per Il Caso Spotlight, Bradley Cooper (A Star Is Born), Todd Phillips, Chris Hemsworth e Eric Bischoff, lo storico presidente della WCW, federazione di wrestling che negli anni ‘90 si contendeva il primato con la WWE. Nel progetto sarà coinvolto anche Terry Gene Bollea, ovvero l’Hulkster in persona, nella veste di consulente e produttore esecutivo. Secondo le ultime indiscrezioni la pellicola dovrebbe essere distribuita da Netflix.

Senza ombra di dubbio, Hulk Hogan è uno dei più grandi nomi del wrestling Statunitense, una vera e propria leggenda vivente che negli anni ’80 rese grande la World Wrestling Federation (l’attuale WWE). Nato Terry Gene Bollea, Hogan ha iniziato la sua carriera alla fine degli anni ’70 nelle federazioni indipendenti della Florida, per poi approdare in WWF, dove affronto il mitico Andre the Giant in un incontro storico. Quando Vince McMahon prese il controllo della compagnia, inizio ad espandere la popolarità e la diffusione della federazione a livello nazionale ed Hogan divenne il suo volto di punta, facendo esplodere Hulkamania. Hulk Hogan divenne così la leggenda che tutti ora conosciamo, passando da semplice wrestler a icona.

Negli scorsi anni, tuttavia, le fortune di Hogan videro un’enorme battuta d’arresto. In particolare, fu coinvolto in uno scandalo inseguito alla diffusione da parte del sito Gawker di un sex tape che lo vedeva protagonista insieme alla moglie di un amico e noto personaggio radiofonico. Il video porto anche al licenziamento ed il ritiro dello status di Hall of Famer da parte della WWE insegui a battute razziste e omofobe fatte da Hogan durante il sex tape. La causa tra Bollea e Gawker (che potete approfondire con l’ottimo documentario “Nobody Speak” disponibile su Netflix) durò diversi anni e portò Hogan a ricevere decine di milioni di dollari di risarcimento e alla chiusura del sito di gossip.

Molto probabilmente il biopic non approfondirà quest’ultimo burrascoso periodo della vita di Bollea. Invece, le fonti autorevoli dicono che si concentrerà sull’ascesa di Hogan, dai primi momenti della sua carriera all’esplosione dell’Hulkamania.

Previous «
Next »
error: Il contenuto è protetto!