August 19, 2019
  • facebook
  • twitter
  • telegram
  • youtube
  • instagram
  • paypal
  • Homepage
  • >
  • Senza categoria
  • >
  • Dave Bautista lascerà Guardiani della Galassia Vol.3 se non verrà usata la sceneggiatura di James Gunn

Dave Bautista lascerà Guardiani della Galassia Vol.3 se non verrà usata la sceneggiatura di James Gunn

  • di Luca Brindani
  • 7 Agosto 2018
  • Comments Off
Dave Bautista

Continua la battaglia di Dave Bautista (Drax) per ristabilire il nome e il posto di James Gunn alle redini di Guardiani della Galassia Vol.3.
Nella giornata di ieri, Bautista aveva rilasciato una dichiarazione su twitter molto forte.

“Farò quello che sono obbligato per contratto [Guardiani della Galassia] senza [James Gunn] anche se non è quello per cui ho firmato. GOTG senza il suo scrittore e regista non è GOTG. E’ anuseante lavorare per qualcuno che credito ad una campagna fatta da fascisti e cybernazisti. E’ come mi sento.” Bautista ha scritto su twitter.

L’attore a Shortlist ha detto:

“Per come è ora la situazione, se Marvel non userà quella sceneggiatura [Di James Gunn] chiederò di venir liberato dai miei obblighi, tagliarmi dal film o effettuare un recast. Farei un disservizio a James se non lo facessi.”

L’attore ha continuato poi spiegando.

“Nessuno sta difendendo i suoi tweet, ma questa è stata una campagna ignobile che ha danneggiato un brav’uomo. Ho parlato con Chris Pratt il giorno successivo ed essendo religioso ha voluto prendersi un pò di tempo per pregare e capire cosa fare, ma io ero più ‘Fanculo questo. Queste sono stronzate. James è una delle persone più gentili e brave che abbia conosciuto.’ “

In Giugno, Kevin Feige aveva rivelato che Gunn aveva già consegnato una prima sceneggiatura e che la pre-produzione del terzo film sarebbe iniziata a breve per poi far partire le riprese all’inizio del 2019.
Se gli altri Guardiani hanno comunque dimostrato supporto al loro regista, firmando e pubblicando una lettera aperta, il più fervo sostenitore è stato proprio Bautista sin dalle prime battute.
L’ex wrestler è stato molto critico nei confronti di Marvel e Disney e del comportamento che hanno tenuto dando ragione ai “fascisti e cybernazisti”.
In difesa di Gunn si sono schierati anche l’amico, Bob Goldthwait, Selma Blair (Hellboy), Michael Rooker, Kurt Russell e persino David Hasselhoff.
Gunn quando è stato licenziato si è scusato con tutti per le battute di cattivo gusto che ha fatto nel 2008 fino al 2012 ed ha accettato la decisione degli esecutivi.
Bautista tornerà come Drax in Avengers 4, previsto per Maggio 2019.

Previous «
Next »
error: Il contenuto è protetto!