June 26, 2019
  • facebook
  • twitter
  • telegram
  • youtube
  • instagram
  • paypal
fumetti

I 25 Migliori Fumetti del 2018 | Speciale

  • di Redazione
  • 30 Dicembre 2018
  • Comments Off

Anche dal punto di vista fumettistico è stato un 2018 molto positivo, molti titoli hanno raggiunto il punto di svolta della propria storia, altri sono giunti al termine dopo anni di serializzazione. Altri ci hanno riservato la possibilità di scoprire nuove talenti o ci hanno parlato di storie vere e che non solo hanno a che fare con il mondo del fumetto. Senza dimenticare le grandi major Statunitensi che hanno proposto rilanci ed eventi importanti. Il panorama Italiano si è presentato sempre più florido e ricco di ottime storie per tutti i palati, grazie ad un’industria molto fiorente.

Purtroppo non siamo riusciti ad inserire tutti gli effettivi volumi che ci hanno colpito in questo 2018, sia perché alcuni inediti in Italia e di cui siamo in attesa di scoprire come verranno proposti nel bel paese, sia perché non potevamo includere un quantitativo troppo massiccio. Abbiamo anche voluto evitare di citare fumetti che nel buzz della prima uscita sono sempre rimasti sulla bocca di tutti come Saga, Black Science o Black Hammer, ma citare quei titoli che magari hanno avuto meno risonanza nel nostro paese.

Nel 2018 sono nati parecchi progetti interessanti, in ambito Bonelli ha debutto l’etichetta Audace, per Eris Edizioni è arrivato il Progetto Stigma, mentre BAO ha continuato a proporre storie a fumetti di giovani talenti e autori affermati. Saldapress quest’anno ha di nuovo lanciato delle ottime produzioni sul mercato Italiano, dopo la fine della pubblicazione di Invincible sono arrivati titoli come ODY-C di Matt Fraction e Christian Ward, Shipwreck di Warren Ellis e Phil Hester e tanti altri che meritano sicuramente una lettura, insieme anche a progetti meno audaci ma sicuramente apprezzabili come Slots di Dan Panosian e tutto il mondo a fumetti di Alien e Predator.

Edizioni Star Comics ha continuato a proporre il parco titoli Valiant Comics, che seppur in patria vada avanti tutt’ora con miniserie ed eventi a causa del riassestamento editoriale dopo il cambio di editor in chief, ci ha regalato sorprese come Doctor Mirage, X-O Manowar di Matt Kindt o ancora Secret Weapons di Eric Heisserer. Ma non solo, è stata lanciata anche la nuova collana dedicata a Conan il Cimmero, serie di graphic novel francesi che puntano a riscoprire e onorare i romanzi di Robert E. Howard.

Panini Comics ha finalmente fatto debuttare il Marvel Fresh Start in Italia, con titoli che ci hanno sorpreso positivamente come Amazing Spider-Man di Nick Spencer, per moti fan del ragno una ventata d’aria fresca che ritrova un Uomo Ragno diverso da quello di Dan Slott e che sta vivendo un momento molto particolare nella sua vita, specialmente con nuovi personaggi in arrivo, una convivenza difficile, dei nuovi alleati non convenzionali e il ritorno di un vecchio amore; Capitan America di Ta-Nehisi Coates invece è il racconto di un’America gelida, nell’animo e nelle azioni, un’America sì divisa dall’invasione dell’Hydra, ma anche un paese che forse anelava a quello che il suo comandante, Steve Rogers, gli stava proponendo, una spy story che risente delle atmosfere della run famosa di Ed Brubaker ma che si inserisce negli Stati Uniti degli anni ’10, piagati dal terrorismo interno; impossibile non parlare de L’Immortale Hulk di Al Ewing, una storia horror che usa il Golia Verde e il suo alter ego Bruce Banner per raccontare ciò che si annida nelle origini di Hulk degli anni 60, che vedevano l’eroe tormentato per eccellenza doversi confrontare con una doppia personalità alla Dottor Jekyll e Mr Hyde, trasformandolo in un vero e proprio vendicatore gamma. Non possiamo non citare Thor di Jason Aaron, che continua ad essere un’appagante storia fantasy/fantascientifica che ci porta non solo attraverso i Nove Regni ma anche attraverso il tempo e lo spazio, e che ora si vede arricchita di un’altro talento, il disegnatore Mike Del Mundo.

RW Edizioni in questo 2018 ha continuato con la proposta di testate del DC’s Young Animal, che seppur giunto al termine negli Stati Uniti proprio nel 2018, da noi dovrà vedere ancora delle testate prendere la luce come Shade The Changing Woman, Mother Panic Gotham A.D. e persino Cave Carson has a Cybernetic Eye e Cave Carson has an Interstellar Eye. Tra le novità interessanti in ambito Young Animal non si può non citare Bug: Le Avventure di Forager di Mike e Laura Allred. Ma non solo Young Animal, anche il progetto Wildstorm Universe di Warren Ellis in questo 2018 sta prendendo forma con l’uscita del secondo volume di The Wildstorm, in attesa delle altre miniserie collegate come Wildstorm: Michael Cray di Bryan Hill, Dexter Vines e Steven Harris, che ampliano l’universo rilanciato dal geniale creatore di Planetary e Authority – e proprio questi ultimi hanno avuto recentemente una riedizione in  formato Deluxe. Sempre parlando di riedizioni è giunta al termine in questo 2018 la ripubblicazione di un’importante run a fumetti, Batman di Grant Morrison, mentre passando in ambito Vertigo e parlando di capisaldi, è terminata anche la pubblicazione della massiccia opera di Alan Moore e J.H. Williams III, Promethea.

Continua, dopo la pubblicazione da parte di J-POP di Tomie, grazie anche a Edizioni Star Comics, la pubblicazione delle storie di Junji Ito, il maestro dell’horror giapponese, di cui un titolo è anche rientrato nella nostra top. Sempre in tema di manga, non abbiamo potuto citare tutte le ottime uscite di questo 2018, per la Osamushi Collection ci siamo limitati all’inedito di Osamu Tezuka che abbiamo giudicato più interessante; o ancora titoli come Made in Abyss, Goblin Slayer e tanti altri sono rimasti fuori, ma potete trovare sul nostro sito le recensione dedicate.

È stato l’anno anche dell’esplosione mediatica di Feltrinelli Comics con la pubblicazione, tra i tanti, di Romanzo Esplicito di Fumetti Brutti, La Fine della Ragione di Roberto Recchioni, l’art book Red Light di Milo Manara e A Panda Piace…Questo nuovo libro qui, volume che celebra i 10 anni del personaggio creato da Giacomo Bevilacqua,

I titoli sono inseriti in ordine alfabetico, perché sarebbe stato veramente difficile riuscire a scegliere tra una ampia proposta come quella del 2018 fumettistico. L’unica eccezione è stata fatta per il Fumetto dell’Anno della Redazione e quella scelta dai nostri utenti, che troverete nell’ultima pagina. Dunque iniziamo!


Scopri anche le altre nostre classifiche di fine anno:

Pages: 1 2 3 4 5 6 7
Previous «
Next »