July 22, 2019
  • facebook
  • twitter
  • telegram
  • youtube
  • instagram
  • paypal

Cannes – Il regista Terry Gilliam colpito da un ictus

  • di Andrea Barone
  • 8 Maggio 2018
  • Comments Off
Terry Gilliam

Il regista britannico Terry Gilliam, che avrebbe dovuto presentare al Festival del Cinema di Cannes il suo nuovo film “L’uomo che uccise Don Chisciotte”, è stato ricoverato a causa di un ictus.

A riportare la notizia è la stampa francese. Il regista sarebbe stato colpito da un ictus non grave, ma che ne renderebbe ovviamente impossibile la presenza al Festival.

Terry Gilliam, britannico naturalizzato ma americano di nascita, è famoso per film, giusto per citarne alcuni, come “L’esercito delle 12 scimmie”, “Paura e delirio a Las Vegas”, “Parnassus” e “Monthy Python – Il senso della vita.”

Gilliam ha 77 anni ed avrebbe dovuto presentare a Cannes il suo ultimo film, “L’uomo che uccise Don Chisciotte“, pellicola dalla gestazione travagliata, durata ben 17 anni e con alcune controversie legate alla distribuzione. Infatti, a causa di diatribe di natura economica, Paul Branco, produttore del film, non vorrebbe che il film venisse proiettato alla rassegna francese, e la vicenda è in attesa di essere sbloccata da una sentenza del tribunale di Parigi prevista per domani.

Stando ai resoconti dei medici, i tempi di recupero di Gilliam si aggirerebbero intorno ai dieci giorni, motivo per cui il regista difficilmente sarà presente al festival.

Restiamo in attesa di aggiornamenti sulle condizioni di salute di Terry Gilliam.

Previous «
Next »
error: Il contenuto è protetto!