August 19, 2019
  • facebook
  • twitter
  • telegram
  • youtube
  • instagram
  • paypal
  • Homepage
  • >
  • News
  • >
  • Jonathan Hickman parla del suo piano per il rilancio degli X-Men

Jonathan Hickman parla del suo piano per il rilancio degli X-Men

  • di Luca Brindani
  • 17 Luglio 2019
  • Comments Off
Jonathan Hickman X-Men

Quest’anno il franchise cinematografico Fox degli X-Men è arrivato ad una conclusione, ed in contemporanea  Marvel Comics rilancerà i fumetti dedicati ai Mutanti con Jonathan Hickman alle redini del progetto.

Jonathan Hickman ha rilasciato un’intervista a Entertainment Weekly dove parla dei piani per il rilancio dei fumetti dedicati al supergruppo con Powers of X e House of X.

Non voglio fare archeologia o usare elementi nostalgici. Il mio lavoro è scrivere storie nuove con quelle cose e lanciarci in una nuova era degli X-Men. Inizia tutto questo mese con le due miniserie in 6 numeri, House of X (con Pepe Larraz) e Powers of X (con R. B. Silva). Il primo sarà ambientato nel presente del Marvel Universe mentre l’altro guarderà alla storia dei mutanti nell’universo Marvel.

Grandi cose arriveranno, ha promesso l’autore ad EW e ai fan dei Mutanti, che devono essere preparati a cosa leggeranno nei prossimi mesi.

Questo è qualcosa che ho scritto e riscritto nella mia testa sin da quando ero un bambino. Ci sono stato in cucina per un po’ con questa ricetta, ho preso gli ingredienti per fare un buon piatto.

Hickman non è nuovo a raccontare una storia su più livelli con due titoli insieme, lo aveva già fatto con Avengers e New Avengers che sono poi culminati in Secret Wars. Infatti, House of X e Powers of X saranno fondamentali nel rilancio degli X-Men che arriverà dopo la fine delle due miniserie.

Più informazioni in merito alle macchinazioni di Jonathan Hickman arriveranno al San Diego Comic Con, dove l’autore avrà un panel completamente dedicato al suo arrivo sui Mutanti.

Seguo una filosofia quando scrivo alla Marvel, che cerco di seguire il più possibile. Penso che le storie debbano essere grandi. Quando scrivi questi titoli puoi sconvolgere la continuity esistente di questi titoli e della compagnia in modo che crei una risposta dal pubblico non confusione, ed è potente, sarebbe pazzo non farlo.La regola cardine è che quando hai finito di giocare con i giocattoli, devi rimettere a posto la stanza dei giochi e i giocattoli sulla mensola. Non fare lo stronzo e lasciare un casino.

Jonathan Hickman ha poi aggiunto:

Vuoi raccontare storie che sono importanti, ma il modo in cui le scrivi in Marvel deve essere non distruttivo, deve aggiungere qualcosa. Certo, potrei fare cose dove distruggo il Marvel Universe, ma lo rimetto sempre insieme e rimettendolo insieme aggiungi sempre qualcosa che porta i personaggi in interessanti posti e non hai rovinato il lavoro di nessun’altro.

L’autore ha poi concluso:

Credo che uno degli errori che alcuni alla Marvel Comics facciano siano reagire a quello che succede nei film. Non dovremmo prendere idee dalla direzione che stanno prendendo nei film. Quello non c’entra l’obbiettivo. Loro hanno miliardi di dollari con cui giocare, noi no. Non puoi competere in quel dipartimento e non dovresti. Quello che dico è che dovrei essere ben lontano da quelle cose. Quelle cose devono prendere spunto dal materiale originale. Si ritorna sempre lì, sei distruttivo o sei un creativo? Se sei creativo sui titoli importanti, è inevitabile che le tue idee vengano usate. Quando i film Marvel avranno da usare gli X-Men e noi avremo fatto cose interessanti e vorranno usarle, sarà fantastico. Se non vorranno, non lo faranno. Una opzione rende il tuo lavoro sacrificabile, l’altro senza prezzo. Mi piace aggiungere valore al mio lavoro.

House of X #1 è atteso il 24 Luglio, insieme Powers of X #1 uscirà il 31 Luglio. Qui sotto le cover dei fumetti.

Questo slideshow richiede JavaScript.

Fonte: EW

Previous «
Next »
error: Il contenuto è protetto!