December 17, 2018
  • facebook
  • twitter
  • telegram
  • youtube
  • instagram
  • paypal
  • Homepage
  • >
  • Serie TV
  • >
  • Le serie Marvel cancellate da Netflix non approderanno su Disney+

Le serie Marvel cancellate da Netflix non approderanno su Disney+

Brutte notizie per tutti i fan delle serie Marvel cancellate da Netflix: sembrerebbe infatti che Daredevil, Luke Cage e Iron Fist non siano destinate a continuare sulla piattaforma Disney+, come qualcuno aveva timidamente sperato dopo la cancellazione delle tre serie TV.

Lo ha dichiarato Alan Sepinwall,  critico di serie TV per Rolling Stone, sul suo profilo Twitter, definendo “triste e ironica” la mancata integrazione tra le serie TV ed i film dei Marvel Studios, oltre ad indicare questa separazione come il principale motivo per cui Disney+ non porterà avanti le serie prodotte da Netflix.

“I produttori hanno già detto che non vogliono queste serie sul servizio streaming Disney”, ha tweettato Sepinwall. “E, anche se avessero voluto, la natura degli accordi avrebbero reso il tutto praticamente impossibile.”

“Mi spiego: Le serie che verranno prodotte per Disney+ saranno ad opera dei produttori dei film Marvel, che non apprezzano o non vanno d’accordo con chi ha prodotto le serie su Daredevil e compagni. Quindi, tecnicamente POTREBBERO produrre una serie su Luke Cage, ma semplicemente non vogliono.” ha poi specificato il critico in un altro tweet.

Sepinwall ha inoltre definito il rapporto tra il pacchetto di serie MCU di Netflix e la Disney come “unilaterale”, ammettendo che Disney potrebbe riportare in scena i personaggi prima o poi, ma in una direzione più simile a quanto fatto con Sony per Spider-Man, ovvero cambiare attori e storie, come successo con Andrew Garfield e Tobey Maguire, sostituiti da Tom Holland nei film sul tessiragnatele.

Si può sostanzialmente dedurre, stando ai commenti di Sepinwall, che Disney+ vedrà serie TV nuove con personaggi nuovi per il piccolo schermo, come Visione o Scarlet, Loki ed il team up Falcon/Winter Soldier.

Ora resta da capire se e quando Disney confermerà o meno quanto riportato da Sepinwall, e quali ulteriori serie verranno annunciate per la piattaforma streaming che debutterà nel 2019.

Fonte: CBR

Previous «
Next »

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *