July 21, 2019
  • facebook
  • twitter
  • telegram
  • youtube
  • instagram
  • paypal
  • Homepage
  • >
  • Special
  • >
  • [Recensione] Teen Titans Go! Il Film – Uno sgangherato gruppo di Supereroi

[Recensione] Teen Titans Go! Il Film – Uno sgangherato gruppo di Supereroi

  • di Marco Travicelli Sciarra
  • 7 Settembre 2018
  • Comments Off
Teen Titans Go

Dopo quattro stagioni, l’acclamata serie animata targata DC Comics, Teen Titans Go, sbarca sul grande schermo. Il film d’animazione diretto da Aaron Horvath e Peter Rida Michail riprende in chiave parodistica quanto accaduto nelle stagioni della serie animata, confezionando il tutto con un ritmo incalzante, musiche ben orchestrate ed una valanga di battute.
Tutti i più importanti supereroi, come Superman, BatmanWonder Woman e Aquaman, hanno avuto un loro film sul grande schermo, tutti tranne i Teen Titans. Così il leader del gruppo, Robin, è determinato a rimediare a questa situazione e ad essere visto come una star invece di un assistente. Se solo potessero farsi notare dal miglior regista di Hollywood… Con delle idee stravaganti e una canzone nel cuore, i Titans si dirigono verso Tinsel Town certi di poter realizzare il loro sogno. Ma quando il gruppo viene ingannato dal perfido Slado (Deathstroke) con un diabolico piano per conquistare la Terra, le cose si mettono davvero male. La loro amicizia e il loro spirito di squadra vengono meno, ed il loro stesso destino è messo in gioco.
Il film, come del resto la serie animata omonima, è un prodotto destinato principalmente ad un pubblico molto giovane, ma non sono pochi e sopratutto non sono marginali gli elementi che rendono il film più che godibile anche dai fan DC Comics più gradi. L’intera trama è infatti basata su una critica al mondo dei cinecomic e a quanto l’avvento e la così grande diffusione di quest’ultimi abbiano cambiato anche il mercato e le opinioni che il grande pubblico si crea in merito agli eroi più famosi e alle loro serie a fumetti. Non solum, il film è in oltre ricco di citazioni (dal Superman di Richard Donner con Marlon Brando ai Challengers of the unknown) e cameo (sì, c’è Stan Lee) che lo rendono più divertente e cattivo di quanto non appaia agli occhi dei fan più piccoli.

L’aspetto nel quale però la pellicola brilla di più è senza dubbio quello grafico. i disegni, i colori e le animazioni di Teen Titans Go! Il Film sono uno spettacolo per gli occhi ad ogni inquadratura. In particolare colpisce l’ottimo mix che è stato fatto tra tecnica tradizionale e tecniche moderne in campo di animazione e colorazione. Parlando più nel dettaglio dei colori, non si può non fare un plauso al lavoro effettuato su sfondi e altri dettagli dall’illustratore e art director del film Dan Hipp. Il suo tratto è riconoscibile ogni volta che appare su schermo e arricchisce in ogni circostanza l’immagine. Aaron Horvath e Peter Rida Michail si sono poi divertiti nell’adattare alcune scene del loro film ad altri stili e rendendolo dunque ancor più ricco sul versante grafico.
Dove la pellicola dedicata al più scanzonato gruppo di supereroi di casa DC pecca di più è certamente nell’adattamento italiano e nello specifico nell’adattamento dei brani musicali, molto accattivanti nella versione in lingua originale e decisamente più sottotono nella italiana nei cinema dal 6 Settembre.
In definitiva, Teen Titans Go! Il film è un lungometraggio animato che ci è piaciuto molto! Ha un grande cuore e una mission perfettamente riuscita, far divertire piccoli e grandi fan DC Comics e al contempo chiudere idealmente il cerchio aperto ormai cinque anni fa con la messa in onda dell’omonima serie. Chissà poi se questo film, oltre a chiudere non potrà anche aprire nuove strade per i Giovani Titani…


Previous «
Next »
error: Il contenuto è protetto!