July 21, 2019
  • facebook
  • twitter
  • telegram
  • youtube
  • instagram
  • paypal
  • Homepage
  • >
  • News
  • >
  • The Hateful Eight – La versione estesa potrebbe arrivare su Netflix come miniserie

The Hateful Eight – La versione estesa potrebbe arrivare su Netflix come miniserie

  • di Alessandro Pallotta
  • 7 Maggio 2019
  • Comments Off
Quentin Tarantino

The Hateful Eight potrebbe arrivare su Netflix, ma non nella versione che tutti si aspettano.

L’acclamato western di Quentin Tarantino sbarcherà sulla piattaforma streaming in una versione particolare: Il film sarà infatti diviso in diverse parti, per essere presentato come una vera e propria miniserie in quattro episodi. In questo momento gli spettatori sono confusi da questa scelta; perché non inserire direttamente la versione integrale, piuttosto che dividere il film in quattro parti?

La scelta sembra però essere stata proposta dallo stesso Tarantino, che originariamente aveva diviso il film in quattro parti. Quello che risulta del tutto strano è perché però il regista abbia voluto dividere il film in “episodi” da 50 minuti l’uno.

Il motivo probabilmente potrebbe venire direttamente da Netflix. La piattaforma è infatti preoccupata che i telespettatori, abituati alla serialità, non vogliano prendere visione a film lungo più di  3 ore in una sola volta, e si presume che questo approccio renderebbe le cose più “semplici”. Quello che molti fan della pellicola però continuano a chiedersi è se davvero Tarantino abbia avuto voce in capitolo in merito a questa decisione.

La pellicola, inizialmente della durata di 187 minuti, è stata rilasciata in cinema selezionati, nel formato di 70 mm il 25 dicembre 2015. Il 31 dicembre è stato pubblicato un taglio “più breve” di 168 minuti. Questo taglio è la versione che poi si ritrova in home video, ed è anche disponibile per lo streaming su Netflix in questo momento.

The Hateful Eight è considerato uno dei film più sottovalutati di Tarantino, ma la versione integrale potrebbe ribaltare la situazione e appassionare una fetta più grande di pubblico. Sicuramente questa potrebbe essere considerata una mossa interessante, ma di certo avere il film intero, come è stato concepito dallo stesso Tarantino, per molti appassionati del regista sarebbe stato decisamente meglio.

Fonte: SlashFilm

Previous «
Next »
error: Il contenuto è protetto!