February 20, 2019
  • facebook
  • twitter
  • telegram
  • youtube
  • instagram
  • paypal

Trailer – Best of the Week #2

  • di Federico Di Crescenzo
  • 31 Ottobre 2016
  • Comments Off

Rispetto alla scorsa settimana il ritmo è leggermente sceso, in pochi giorni abbiamo avuto il trailer di Assassin’s Creed, di Logan e de I Guardiani Della Galassia, il nostro hype-train è arrivato ai massimi storici. Torniamo nei ranghi e diamo un’occhiata ai trailer più interessanti di questa settimana!

 

My Dead Boyfriend

Una tragicommedia indie leggera, che se un giorno arriverà in Italia avrà sicuramente uno di quei titoli assurdi con i punti di sospensione tipici dei film con Heather Graham, tipo Sesso, bugie e… difetti di fabbrica. Rabbrividisco. MA, l’ironia light di questo trailer parla da sè, uscirà il 3 Novembre negli USA, staremo a vedere se riscuoterà successo.

 

Frank & Lola

Il noir Frank & Lola parla di due persone che si amano alla follia e di un complotto architettato per danneggiare lui che distruggono la coppia e la sua moralità. Le recensioni sono davvero rischiose, addirittura qualcuno lo paragona ad Ultimo Tango A Parigi di Bertolucci, ma staremo a vedere. E poi c’è Imogen Poots che levatevi proprio. Uscirà negli USA il 9 Dicembre.

 

Oceania

Nuova clip per Oceania! Lo ammetto, non sentivo il bisogno di sentire The Rock cantare. Ora sappiamo che, come in tutti i classici Disney, anche qui ci sarà il momento della canzone e siamo sicuri che non sarà l’unico, ma date un’occhiata al video anche se odiate i musical, guardate quei capelli! CGI sempre top-tier!

Kill Command

Ecco la cafonata della settimana. Predator e Terminator si uniscono per figliare questo killer-robot definitivo. Il film è prodotto da Vertigo Films, che tra gli altri ci ha portato Valhalla Rising, Bronson e il primo Pusher, quindi non è da sottovalutare. Il film è disponibile già da Maggio in home video, questo trailer ne annuncia la release nel mercato Americano.

 

Man Down

Shia LaBeouf e Gary Oldman, c’è bisogno di dire altro? Man Down era già stato presentato al Venezia Film Festival e al Toronto International Film Festival nel Settembre 2015, ma arriverà nelle sale americane solo questo 6 Dicembre.

Rules Don’t Apply

Di Rules Don’t Apply ne parlammo già nell’articolo sui film che sarebbero usciti questo autunno negli States. Una commedia americana molto leggera, in italiano si intitolerà L’eccezione alla regola, ma ancora non abbiamo una release date.

Split

Split è il film dell’anno. Una persona, 24 personalità diverse, una prova attoriale a dir poco intensa per un inquietantissimo James McAvoy. Girava voce qualche anno fa che ci sarebbe stato un film ispirato a The Crowded Room e a Billy Milligan, un uomo affetto appunto da disturbo dissociativo dell’identità e che avrebbe avuto nella sua testa ben 24 personalità, tutte con abilità e caratteri peculiari e che avrebbe avuto Leonardo DiCaprio come protagonista. Di sicuro Xavier non ci sta facendo sentire la mancanza.

 

Bill Lynn Long Halftime Walk

La nuova fatica di Ang Lee basata su un romanzo di Ben Fountain parla di un soldato diciannovenne di ritorno dalla guerra in Iraq ed accolto come un eroe. Durante la sua celebrazione i flashback evidenzieranno le differenze tra la percezione della guerra degli Stati Uniti e la realtà dei fatti. Le scene in Iraq sono state girate a 120 frame al secondo, una frequenza che renderà le scene nel deserto ben più realistiche, creando un distacco dalla finzione dei 30 frame delle altre scene. E’ una scelta interessante, vedremo.

 

Sugar Mountain

L’antefatto è chiaro, lo sviluppo della trama un po’ meno, ma i protagonisti non se la passeranno certo liscia, specie considerando che a braccarli c’è Aquaman.

 

Previous «
Next »