August 23, 2019
  • facebook
  • twitter
  • telegram
  • youtube
  • instagram
  • paypal
  • Homepage
  • >
  • News
  • >
  • Batman – Tom King annuncia un grande cambiamento con il numero #75

Batman – Tom King annuncia un grande cambiamento con il numero #75

  • di Andrea Barone
  • 13 Maggio 2019
  • Comments Off
batman

Tom King, scrittore di Batman, non ha fatto segreto dei suoi piani per il suo arco di 100 numeri della serie su Bruce Wayne, ma la strada che ha intrapreso potrebbe subire un brusco cambiamento con il numero #75 della serie che, a detta dello scrittore, potrebbe cambiare il Cavaliere Oscuro “forse per sempre”.

E’ qualcosa che potrebbe cambiare il personaggio per una generazione, o forse di più. Forse per sempre. Non ho mai pensato che questa idea mi sarebbe stata approvata: quando lavori su un personaggio così storico, sai che ci sono dei limiti a quello che puoi fare in termini di grandi cambiamenti. Ma questo è davvero un cambiamento che potrebbe rivoluzionare il mondo di Batman e lasciare il mio segno sul personaggio.

Di qualunque cambiamento si tratti, ovviamente King non ha voluto dare troppi indizi, ma è probabile che si tratti di qualcosa che ha a che fare con Bane, l’arci-nemesi del pipistrello che, in tutta la run di Tom King, sta perseguitando Batman e che, nel prossimo arco narrativo, intitolato “City of Bane”, secondo lo scrittore porterà Batman verso “il punto più basso.

City of Bane è composto da otto albi, e poi verrà prolungato da altri cinque numeri, in una sorta di storia che analizzerà le conseguenze. Se state leggendo Batman da tanto, sapete che vi sto torturando da tempo, e che la situazione di Batman peggiorerà ulteriormente. Abbiamo trascinato Batman sul fondo, e ora è il momento che si rialzi per spiegarvi chi è davvero il Cavaliere Oscuro. Magari non lo farà con metodi tradizionali, ma vi dimostrerà tutta la sua importanza. 

Di qualunque cambiamento si tratti, lo scopriremo leggendo “City of Bane”: il prossimo numero di Batman, il #75, uscirà il 15 maggio.

Fonte: Newsarama

Previous «
Next »
error: Il contenuto è protetto!