September 18, 2019
  • facebook
  • twitter
  • telegram
  • youtube
  • instagram
  • paypal
  • Homepage
  • >
  • Serie TV
  • >
  • Game of Thrones – HBO ordina il pilot della serie spin-off sulla storia dei Targaryen

Game of Thrones – HBO ordina il pilot della serie spin-off sulla storia dei Targaryen

  • di Mattia Borsani
  • Settembre 13, 2019
  • Comments Off
Game of Thrones

HBO sembra essere molto vicina ad ordinare la puntata pilota per un secondo prequel di Game of Thrones e questo avrà al suo interno i draghi anzi, molti di essi.

HBO sembra infatti molto vicina a chiudere un accordo che farebbe partire questo nuovo progetto basato sulla storia dei Targaryen: nello specifico la serie seguirebbe la guerra civile interna alla casata conosciuta dai fans del brand come la leggendaria “Dance of the Dragons”.

Questo progetto è stato uno dei più forti nella corsa per un eventuale via libera da parte di HBO fin da quando la rete stessa chiese, nel 2017, a 5 diversi sceneggiatori di proporre idee per dei prequel di Game of Thrones, in vista della conclusione della serie.
Questo pilot è di sicuro interesse anche per George R.R. Martin che sarà produttore esecutivo del prequel: ad inizio anno l’autore ha infatti pubblicato Fire and Blood, libro che racconta la storia dei Targaryen per un periodo di circa 150 anni coprendo gli eventi che potrebbero essere alla base di questa nuova serie TV; ad oggi la nuova serie non ha un titolo ufficiale ma Game of Thrones: Fire and Blood potrebbe essere una scelta di sicuro interesse.

La “Dance of the Dragons”, in italiano la Danza dei Draghi, fu una guerra civile di grandi proporzioni che si svolse in tutti i Sette Regni fra due rami rivali della Casata Targaryen ed avvenne circa 200 anni prima degli eventi narrati in Game of Thrones: il progetto del prequel dedicato a tale evento rappresenterà un raddoppio, da parte di HBO, degli sforzi nel trovare una serie che possa prendere il posto, in termini di successo, della serie con più premi tutti i tempi, Game of Thrones appunto.
L’altro progetto prequel, scritto da Jane Goldman, avrà Naomi Watts come attrice principale e racconterà gli eventi, accaduti migliaia di anni prima rispetto alla serie principale, della Long Night War fra Westeros ed i White Walkers.

Questa strategia a base di prequel è assolutamente inusuale per HBO che, nella sua storia, non aveva mai ordinato alcun sequel o prequel dei suoi prodotti ma ha senso che si percorra questa strada con Game of Thrones vista la sua ampia mitologia e l’unanime consenso a livello globale che la serie ha ricevuto.
Le notizie su questo nuovo prequel arrivano inoltre alle porte dei Primetime Emmys dove la stagione 8 di GoT ha ben 32 nominations che includono quella per miglior serie e circa 10 nominations singole per gli attori della serie

Fonte: Entertainment Weekly

Previous «
Next »
error: Il contenuto è protetto!