September 18, 2019
  • facebook
  • twitter
  • telegram
  • youtube
  • instagram
  • paypal
  • Homepage
  • >
  • News
  • >
  • Marvel ha rivelato i primi dettagli su Power of X e House of X di Jonathan Hickman

Marvel ha rivelato i primi dettagli su Power of X e House of X di Jonathan Hickman

  • di Andrea Barone
  • Aprile 8, 2019
  • Comments Off
Jonathan Hickman

Marvel Comics ha cominciato a svelare qualche dettaglio sulle due imminenti miniserie scritte da Jonathan Hickman relative al mondo degli X-Men, Power of X e House of X.

House of X mostrerà Charles Xavier “svelare il suo piano per la razza mutante, che li porterà fuori dall’ombra per vedere nuovamente la luce.” 

Power of X, invece, toglierà il velo “che copre il passato, il presente ed il futuro della razza mutante, cambiando totalmente tutto ciò che pensavate delle storie che avete letto e di quelle che leggerete in futuro.”

Insieme alla descrizione delle due trame, sono state rilasciate le cover di House of X #1 e Power of X #1, rispettivamente realizzate da Pepe Larraz e R.B. Silva, che debutteranno nei negozi specializzati a luglio di quest’anno.

Il ritorno di Jonathan Hickman in Marvel Comics è stato dapprima annunciato, per poi essere confermato al recente C2E2 di Chicago. C.B Cebulski, Editor in Chief della Casa delle Idee, ha dichiarato:

Siamo felicissimi di riavere Jon nella famiglia Marvel, e non potevamo sperare in un team creativo migliore per traghettare il mondo degli X-Men e dei mutanti in una nuova era. Anche se non possiamo rivelarvi molto al momento, vi basti sapere che queste nuove storie ridefiniranno completamente gli X-Men ed il loro ruolo nel Marvel Universe: si tratta di un momento storico storico, di una novità che i fan non vorranno perdersi.

House of X #1 and Powers of X #1, scritte da Jonathan Hickman e disegnate da Pepe Larraz e R.B. Silva , arriveranno nelle librerie specializzate statunitensi a luglio, e queste sono le due cover rivelate:

Questo slideshow richiede JavaScript.

Fonte: CBR

Previous «
Next »
error: Il contenuto è protetto!