July 21, 2019
  • facebook
  • twitter
  • telegram
  • youtube
  • instagram
  • paypal

Review – The Flash #7 "Run Carmine Run"

  • di admin2313
  • 29 Settembre 2016
  • Comments Off

Ogni due settimane arriva il momento che attendo più in assoluto, ovvero l’uscita del nuovo numero della testata dedicata a Flash di Joshua Williamson e Carmine Di Giandomenico, che è senza alcun dubbio una delle migliori di questo DC Rebirth.
Dopo aver scoperto l’identità di Godspeed alla fine dello scorso numero, Barry dovrà capire come sconfiggere questo villain così tanto più forte di lui.

[ATTENZIONE L’ARTICOLO POTREBBE CONTENERE SPOILER]

the flashFlash ha finalmente scoperto chi si cela sotto alla maschera di Godspeed, e questo è davvero un duro colpo per lui. Il villain che sta terrorizzando la città e che ha ucciso diverse persone molto vicine a Barry è August Heart, suo collega e amico.
Lightning Strikes Twice Parte 7 ci mostra le conseguenze di questa shockante rivelazione e quale impatto ha nella vita di Barry. Il personaggio di Wally West viene approfondito ancora di più, mentre il ragazzo inizia a scoprire un po’ meglio il funzionamento della Forza di Velocità. In questo numero molto introspettivo abbiamo anche una retrospettiva più profonda nella mente di Godspeed, un personaggio molto più complesso e cerebrale di quanto si possa pensare. Per giunta il killer continua a sterminare i cittadini di Central City con un Flash inerme e non abbastanza potente da poterlo sconfiggere.

Joshua Williamson riesce a scrivere una grande introduzione dedicata al nuovo devastante villain, così profondo, così potente e così “giusto”. Sì, Godspeed uccide, ma d’altro camto ha molte giustificazioni dalla sua parte. Il solito monologo introduttivo del numero questa volta viene enunciato dal punto di vista di Godspeed, in cui ci viene data una visione perfettamente psicotica sul perché lui sia su tutte le furie. The Flash #7 è un numero di transizione, più calmo dei precedenti, manca un po’ d’azione ma il tutto viene ben compensato da un ottimo approfondimento psicologico dei personaggi.

rco006_1475079210La storia scorre che è una meraviglia, diventa sempre più interessante e emozionante, ma ora concentriamoci su cosa rende questa bella serie un vero Must Have per tutti i lettori di supereroi, i disegni del nostro Carmine Di Giandomenico.
Iniziamo con il dire che Carmine è il creatore del design di Godspeed, un personaggio psicologicamente molto complesso, che può essere riassunto in un forte e distorto ideale di giustizia, rappresentato dal disegnatore nostrano con un semplice e essenziale costume bianco, simbolo di purezza e giustizia – personalmente adoro il design di questo personaggio. È incredibile vedere come il disegnatore Teramano riesca a rendere carismatico, minaccioso e interessante un personaggio con una maschera integrale, cosa davvero non da tutti. Il disegno di Carmine è sempre più eclettico, dinamico e coinvolgente, ti prende per mano ad inizio numero e ti trasporta con se per tutte le 24 pagine, ed è sempre doloroso doversene separare.

Voto: 9- su 10

Previous «
Next »
error: Il contenuto è protetto!