October 21, 2019
  • facebook
  • twitter
  • telegram
  • youtube
  • instagram
  • paypal

Gli Incredibili 2 – Svelato perché i personaggi non sono invecchiati

  • di Luca Brindani
  • Giugno 11, 2018
  • Comments Off

Sono passati 14 anni dall’uscita nei cinema di “Gli Incredibili“, eppure nell’universo di finzione in cui il film è ambientato, il suo sequel non sarà 14 anni dopo il primo film, ma quasi dopo la fine del primo. Il motivo è molto semplice e lo ha svelato lo stesso Brad Bird.

“Ho solo pensato sarebbe stato strano, le persone che vedono il tempo passare nella vita reale pensano che i personaggi dovrebbero invecchiare. Ma se invecchiano, i loro superpoteri non possono più riflettere la parte della loro vita come famiglia. Ho lavorato sulle prime 8 stagioni dei Simpson e loro non sono invecchiati e vanno ancora in onda, perché non può funzionare per noi?”

Ovviamente i fan dei supereroi sanno che in quei mondi il tempo è relativo e per quanto alcuni personaggi invecchino in modo vistoso, altri sembrano sempre portarsi bene gli anni, quindi non è quello il maggior gap con cui il film dovrà fare i conti, bensì quello tecnologico.

Nicole Grindle, produttrice del film ha parlato della differenza tra i due in termini di computer grafica.

“Onestamente, i miglioramenti ci hanno permesso di rendere il film molto più simile a quello che Brad voleva che anche il primo film fosse, sono più delineati [i personaggi] e abbiamo potuto fare molti più set e abbiamo popolato quel mondo di molti altri personaggi che semrassero veri. Magari sono cose insignificanti per alcuni, ma rendono il mondo più ricco e più vivo. Abbiamo anche avuto il supporto di artisti che 14 anni fa erano solo ragazzini e che sognavano di lavorare su questo film.”

Gli Incredibili 2 debutterà negli USA il 15 Giugno, mentre da noi a Settembre, nel cast di voci abbiamo: Samuel L. Jackson, Craig T. Nelson, Holly Hunter, Bob Odenkirk, Sarah Vowell, Huck Milner e Catherine Keener.

Previous «
Next »
error: Il contenuto è protetto!