October 15, 2019
  • facebook
  • twitter
  • telegram
  • youtube
  • instagram
  • paypal
  • Homepage
  • >
  • News
  • >
  • Il regista Jon Watts non ha firmato per i futuri film di Spider-Man

Il regista Jon Watts non ha firmato per i futuri film di Spider-Man

  • di Alessandro Pallotta
  • Agosto 22, 2019
  • Comments Off
Jon Watts

Da quando, nei giorni scorsi, è emersa la notizia che Sony e Disney non sono riuscite a trovare un nuovo accordo sulla gestione di Spider-Man, i fan si sono appoggiati all’unica buona notizia legata alla situazione, ovvero la conferma che l’attore Tom Holland ed il regista Jon Watts sarebbero stati ancora impegnati per altri due film su Spidey. Sfortunatamente, la notizia del ritorno di Jon Watts non è stata confermata: il precedente report è stato aggiornato, rivelando che il regista potrebbe non far parte del futuro del franchise cinematografico legato all’Arrampicamuri.

Deadline scrive:

Sony sta pianificando altri due film, anche se non si sa se includeranno Jon Watts, regista dei primi due film. Watts non ha firmato per il prossimo film e non è certo che torni alla regia, perché è richiesto anche per altri lavori. Sony potrebbe addirittura trovarsi a competere con la stessa Marvel per averlo come regista.

Oltre alla rettifica sulla posizione di Jon Watts, è stato riportato anche l’ultimo comunicato ufficiale di Sony:

Gran parte delle notizie di oggi su Spider-Man hanno riportato in maniera non corretta le recenti discussioni sul coinvolgimento di Kevin Feige nel franchise. Siamo delusi, ma rispettiamo la decisione di Disney di non farlo continuare come produttore principale del nostro prossimo film su Spider-Man. Speriamo che questo possa cambiare in futuro, ma comprendiamo che le molte nuove responsabilità che Disney gli ha dato, compresi i nuovi film Marvel annunciati recentemente, non gli consentano di lavorare anche su una IP che non è di proprietà Disney. Kevin è eccezionale e gli siamo grati per il grande aiuto e per la sua guida, ed apprezziamo il percorso che ci ha aiutato a percorrere, un percorso che siamo intenzionati a continuare.

Secondo il rapporto originale, la situazione di stallo tra Disney e Sony sarebbe causata dalla rielaborazione dell’accordo che avrebbe visto la Disney partecipare al finanziamento del 50% dei prossimi film di Spider-Man. Tale accordo avrebbe dato a Disney la partecipazione al franchising, portando anche il vasto universo Sony di film spin-off di Spider-Man, come Venom, all’interno del Marvel Cinematic Universe. Sony ha rifiutato l’offerta,  preferendo mantenere intatto l’attuale accordo, che vede la Disney ricevere circa il 5% degli incassi ottenuti al cinema dai film di Spider-Man.

Ovviamente la situazione è ben lontana dalla conclusione, e nei prossimi giorni sicuramente emergeranno nuovi dettagli.

Fonte: ComicBook

Previous «
Next »
error: Il contenuto è protetto!