October 18, 2019
  • facebook
  • twitter
  • telegram
  • youtube
  • instagram
  • paypal

Il Signore degli Anelli – La serie potrebbe tornare in Nuova Zelanda

  • di Andrea Barone
  • Agosto 18, 2018
  • Comments Off
Il Signore degli Anelli

Il viaggio di Amazon nella Terra di Mezzo potrebbe anche significare un ritorno in Nuova Zelanda per la serie ispirata a Il Signore degli Anelli.
Infatti, stando ad Omega Underground, Amazon starebbe guardando proprio alla Nuova Zelanda come set delle riprese per la nuova, attesissima serie basata sul celeberrimo mondo fantasy creato dalla penna di JRR Tolkien. Esattamente come nel caso delle famose trilogie di Peter Jackson, Il Signore degli Anelli e Lo Hobbit, entrambe girate in Nuova Zelanda.
La serie tv prodotta da Amazon si è recentemente assicurata JD Payne e Patrick McKay, già visti al lavoro sui film di Star Trek, come sceneggiatori. Jennifer Salke, a capo della divisione serie tv di Amazon, si è detta fiduciosa che il progetto verrà sviluppato nell’arco di due anni e che debutterà nel 2021.

“Ho parlato con Simon Tolkien (nipote di JRR Tolkien) per un paio d’ore, ” aveva dichiarato la Salke a giugno. “e Sharon (Tal Yguado, executive di Amazon TV) ha detto di aver passato gli ultimi due mesi ad incontrare chiunque avesse qualcosa da dire sulla serie e si dichiarasse appassionato ed intenzionato a parteciparvi. Quindi credo che nel giro di breve tempo ci vedrete annunciare quella che sarà la strategia per il progetto, e magari anche qualche scrittore. Ovviamente, a capo di tutto  ci sarà qualcuno dei nostri, ma saranno assolutamente coinvolti a fondo tutti i membri del Tolkien estate e Peter Jackson, per cui ci sarà molto di cui parlare.”

E, nonostante i rumors su un coinvolgimento del regista delle due trilogie cinematografiche continuino ad essere insistenti, il diretto interessato continua a negare ogni genere di voce in capitolo per quanto riguarda il progetto.
Altri rumors vorrebbero che la serie narrasse le avventure del giovane Aragorn, il ramingo erede al trono di Gondor, interpretato da Viggo Morgensen nelle pellicole di Jackson. La longevità di Aragorn, dovuta alla sua appartenenza al lignaggio di Numenor, significherebbe una gran quantità di storie da raccontare, tra le quali sicuramente alcune che coinvolgerebbero anche il personaggio di Gandalf il Grigio. Sir Ian McKellen, che ha interpretato Gandalf in tutti i film di Peter Jackson, è pronto a tornare nel ruolo.
Il Signore degli Anelli
Amazon al momento non ha comunque rilasciato alcuna informazione ufficiale sulla storia o le storie che verranno raccontate nella serie.

“So che avete ben chiaro che non narreremo nuovamente gli eventi dei film,” ha dichiarato la Salke, “ma non ricominceremo da zero. Per cui, saranno personaggi che amate.”

Amazon ha già in programma diverse serie su Il Signore degli Anelli, con probabili spin-off. A giudicare dalle cifre che vengono fatte circolare, si potrebbe trattare della produzione più costosa della storia.

Previous «
Next »
error: Il contenuto è protetto!