December 9, 2018
  • facebook
  • twitter
  • telegram
  • youtube
  • instagram
  • paypal

La Warner avrà il proprio servizio di streaming

  • di Marco Donati
  • 12 Ott 2018
  • Comments Off

Sulla scia della piattaforma DC Universe, WarnerMedia ha annunciato l’intenzione di lanciare il proprio servizio di streaming verso la fine del 2019.
WarnerMedia è la divisione AT & T formatasi a giugno dopo l’acquisizione di Time Warner per ospitare filiali come Warner Bros Entertainment, DC Entertainment, HBO, CNN e Turner Broadcasting. Il nuovo servizio è destinato a concorrere in modo diretto con Netflix, Amazon Prime Video e l’imminente Disney Play.
“Questo è un altro vantaggio della fusione AT & T / Time Warner”, ha detto il CEO di WarnerMedia John Stankey in una recente dichiarazione , “e ci impegniamo nel lanciare un prodotto avvincente e competitivo che servirà da complemento alle nostre attività esistenti e ci aiuterà ad espandere la nostra portata offrendo una nuova scelta di intrattenimento con la collezione WarnerMedia di film, serie televisive, documentari e animazione amati dai fan di tutto il mondo. Ci aspettiamo di creare un prodotto così avvincente da poter aiutare i distributori a raggiungere più clienti. “
Se tutto andrà come previsto, il servizio di WarnerMedia verrà lanciato alla fine del prossimo anno, all’incirca nello stesso periodo in cui Disney distribuirà Disney Play, l’attesissima piattaforma che non solo ospiterà gran parte del catalogo storico del gigante dell’intrattenimento, ma anche nuovi progetti come quelli di Jon Favreau Star Wars: The Mandalorian, le miniserie della Marvel con personaggi come Loki e Scarlet Witch, e i remake live-action di Lilli e il vagabondo e La Spada nella Roccia.
Naturalmente, anche WarnerMedia ha una serie di contenuti e prodotti di grosso calibro, come le proprietà DC e Hanna-Barbera, l’universo di The Conjuring, Harry Potter ed il suo spinoff Animali Fantastici, ci sono i Looney Tunes, Il Trono di Spade, Il Signore degli Anelli, e non bisogna dimenticare i vari  film LEGO.
Detto questo, ci aspetta uno scontro tra titani dove fortunatamente chi ci guadagna è il pubblico, con prodotti sempre più numerosi che garantiscono un’ampia offerta dove tutti possono trovare qualcosa di piacevole da vedere e magari condividere. Prevedo un altissimo consumo di pop corn sul divano il prossimo anno!

Previous «
Next »