September 18, 2019
  • facebook
  • twitter
  • telegram
  • youtube
  • instagram
  • paypal
  • Homepage
  • >
  • News
  • >
  • Notre Dame potrebbe essere ricostruita grazie ad Assassin’s Creed

Notre Dame potrebbe essere ricostruita grazie ad Assassin’s Creed

  • di Mirko Migliore
  • Aprile 16, 2019
  • Comments Off
notre dame

Nella giornata di lunedì, tutto il mondo ha assistito al drammatico incendio che ha colpito la cattedrale di Notre Dame, simbolo di Parigi e uno dei monumenti più celebri del mondo. Per fortuna gran parte della struttura della chiesa si è salvata e il presidente francese Emmanuel Macron ha promesso che il monumento sarà ricostruito al più presto, purtroppo ci vorranno anni se non decenni per rivedere Notre Dame in tutta la sua bellezza.

Alcuni tweet hanno aiutato a ravvivare le speranze dei francesi e di tutti coloro che si sono sentiti indirettamente colpiti dall’incendio.  La dottoranda Hannah Groch-Begley ha ad esempio ricordato a tutti su Twitter che pochi anni fa lo storico Andrew Tallon ha realizzato una dettagliatissima scansione laser in 3d della Cattedrale. Il laser, montato su un treppiede, funziona proprio come uno scanner e secondo lo studioso crea un’immagine tridimensionale con un margine di errore massimo di mezzo centimetro.

Un ulteriore contributo potrebbe arrivare dal videogioco Assassin’s Creed, in particolare dal capitolo Unity del 2014. Caroline Miousse, una delle designer che lavorarono a quell’episodio, ha detto a The Verge di aver trascorso due anni interi a studiare la Cattedrale, letteralmente pietra per pietra. Un lavoro accurato quanto quello del più attento degli studiosi, che potrebbe rivelarsi decisivo per la ricostruzione di ogni singolo dettaglio.

Fortunatamente, molte delle opere conservate nel cuore di Parigi, all’interno di Notre Dame, sono state messe in salvo molti giorni prima che il fuoco avvolgesse il monumento, in vista dei lavori di ristrutturazione che si stavano effettuando nelle ultime settimane. Il tetto e la guglia sono completamente crollati assieme a parte della struttura in legno ma non vi è stato alcuna vittima e neanche un ferito. La causa dell’incendio è ancora ignota ma con ogni probabilità si è trattato di un incidente.

Previous «
Next »
error: Il contenuto è protetto!