August 23, 2019
  • facebook
  • twitter
  • telegram
  • youtube
  • instagram
  • paypal
  • Homepage
  • >
  • News
  • >
  • Roma è il Miglior Film, Ecco tutti i vincitori dei BAFTA 2019

Roma è il Miglior Film, Ecco tutti i vincitori dei BAFTA 2019

  • di Luca Brindani
  • 11 Febbraio 2019
  • Comments Off
Bafta 2019, ROMA

Ieri si sono tenuti i 72esimi BAFTA Awards ossia i British Adacemy of Film and Television Arts, premi che vengono dati a produzioni Inglesi, che quindi comprendono anche pellicole Americane.

Di solito i BAFTA come anche i SAG e i SWG Statunitensi mostrano alcune delle preferenze in termini di premi, anticipando alcune scelte dell’academy, anche se non sempre è stato così.

Quest’anno però potrebbero aver predetto effettivamente i risultati agli oscar, infatti, Roma, film più quotato dai bookmaker per gli Oscar 2019 ha vinto il premio come miglior film e miglior regista, lo segue La Favorita di Yorgos Lanthimos che vedeva protagoniste Olivia Colman e Rachel Weisz, anche questa pellicola si è portata a casa diverse statuette tra cui miglior attrice per la Colman e miglior attrice non protagonista per la Weisz e anche miglior film Inglese e miglior sceneggiatura. Bohemian Rhapsody torna a casa solo con una statuetta per Rami Malek come miglior attore protagonista e una per il miglior suono. Un’altra grande pellicola favorita dopo il suo successo ai Golden Globe Green Book, si è portata a casa una statuetta per il miglior attore non protagonista a Mahershala Ali. Spike Lee grazie alla sceneggiatura di BlackKklansman vince il suo primo BAFTA. Marvel e Sony si concedono anche una piccola gioia con Spider-Man: Un Nuovo Universo che vince il premio per il Miglior Film d’animazione, un risultato che tutti sperano possa ripetersi agli Oscar.

Qui di seguito tutti i vincitori:

MIGLIOR FILM

Roma, Alfonso Cuarón, Gabriela Rodríguez(produttori del film)

MIGLIOR REGISTA

Alfonso Cuaron, Roma

MIGLIOR ATTORE

Rami Malek, Bohemian Rhapsody

MIGLIOR ATTRICE

Olivia Colman, La Favorita

MIGLIOR ATTORE NON PROTAGONISTA

Mahershala Ali, Green Book

MIGLIOR ATTRICE NON PROTAGONISTA

Rachel Weisz, La Favorita

MIGLIOR SCENEGGIATURA ORIGINALE

La Favorita, Deborah Davis, Tony McNamara

MIGLIOR SCENEGGIATURA ADATTATA

BlacKkKlansman, Spike Lee, David Rabinowitz, Charlie Wachtel, Kevin Willmott

MIGLIOR COLONNA SONORA

A Star is Born, Bradley Cooper, Lady Gaga, Lukas Nelson

MIGLIOR FILM NON IN LINGUA INGLESE

Roma, Alfonso Cuarón, Gabriela Rodríguez

MIGLIOR DOCUMENTARIO

Free Solo, Elizabeth Chai Vasarhelyi, Jimmy Chin, Shannon Dill, Evan Hayes

MIGLIOR FILM D’ANIMAZIONE

Spider-Man: Un Nuovo Universo, Bob Persichetti, Peter Ramsey, Rodney Rothman, Phil Lord

MIGLIOR FILM BRITANNICO

La Favorita, Yorgos Lanthimos, Ceci Dempsey, Ed Guiney, Lee Magiday, Deborah Davis, Tony McNamara

MIGLIOR FOTOGRAFIA

Roma, Alfonso Cuarón

MIGLIOR MONTAGGIO

Vice,  Hank Corwin

MIGLIOR SCENOGRAFIA

La Favorita, Fiona Crombie, Alice Felton

MIGLIORI COSTUMI

La Favorita,  Sandy Powell

MIGLIOR TRUCCO E PARRUCCO

La Favorita, Nadia Stacey

MIGLIOR SUONO

Bohemian Rhapsody, John Casali, Tim Cavagin, Nina Hartstone, Paul Massey, John Warhurst

MIGLIOR EFFETTI VISIVI

Black Panther, Geoffrey Baumann, Jesse James Chisholm, Craig Hammack, Dan Sudick

MIGLIOR DEBUTTO DI UN REGISTA, SCENEGGIATORE O PRODUTTORE INGLESE

Beast, Michael Pearce (Writer/Director), Lauren Dark (Producer)

MIGLIOR CORTO ANIMATO INGLESE

Roughhouse, Jonathan Hodgson, Richard Van Den Boom

MIGLIOR CORTO INGLESE

73 Cows, Alex Lockwood

MIGLIOR STELLA EMERGENTE (PREMIO VOTATO DAL PUBBLICO)

Letitia Wright

BAFTA FELLOWSHIP

Thelma Schoonmaker

Fonte: The Guardian

Previous «
Next »
error: Il contenuto è protetto!