June 27, 2019
  • facebook
  • twitter
  • telegram
  • youtube
  • instagram
  • paypal

Il trailer di "Boy Erased" con Joel Edgerton

  • di admin2313
  • 3 Agosto 2018
  • Comments Off

L’attore/regista Joel Edgerton porta le memorie di Garrard Conley sul grande schermo nel primo trailer del suo ultimo lavoro, Boy Erased. Lucas Hedges (Manchester By the Sea; Tre Manifesti a Ebbing, Missouri) è il protagonista della pellicola nei panni di Garrard Conley, che ha diciannove anni quando nella sua piccola cittadina è costretto a fare coming-out coi genitori, il padre pastore di confessione Battista Marshall (Russell Crowe) e la madre Nancy (Nicole Kidman). Garrard viene quindi costretto a frequentare un programma di terapia di conversione tenuto da un certo Victor Sykes (Edgerton).

Boy Erased segna la seconda esperienza di Edgerton alla regia, dopo l’acclamato debutto col thriller drammatico targato Blumhouse Regali da uno Sconosciuto nel 2015. Tuttavia, Edgerton ha già iniziato a lavorare dietro la macchina da presa in maniera sempre più creativa da tempo ed ha persino collaborato alla sceneggiatura di film di genere, come il crime/thriller australiano The Rover e il western Jane Got a Gun (nel quale ha anche la parte del coprotagonista). Con questa nuova proposta – che, a giudicare dal trailer, potrebbe essere un’ottima candidata all’Oscar quando tornerà la stagione dei premi – fa un altro passo in avanti.
Il cast del film è completato da nomi quali Madelyn Cline (Stranger Things, Vice Principals) nella parte di Chloe, la ragazza di Garrard quando questi scopre la verità sulla propria sessualità, e da Théodore Pellerin nel ruolo di Xavier, un ragazzo da cui Garrard è attratto. Il trailer del film della Focus Features’ introduce buona parte di questi personaggi principali e nel farlo stabilisce il tono intenso della pellicola.
La precedente esperienza di Edgerton nel dirigere thriller incentrati sulla psicologia dei personaggi è stata di grande aiuto nel realizzare Boy Erased, a giudicare da quanto visto finora. La qualità del film è ulteriormente aiutata dal grande talento riscontrato da entrambe le parti della cinepresa, in particolar modo con Hedges impegnato nel donarci un’altra interpretazione struggente nei panni del “Ragazzo” stesso. Egualmente a proprio agio sembra essere il direttore della fotografia Eduard Grau, all’opera ormai su un terreno familiare dopo aver lavorato al dramma LGBTQ+ candidato all’Oscar A Single Man di Tom Ford.
In uscita programmata per inizio Novembre, Boy Erased verrà dapprima rilasciato con delle limitazioni e verrà gradualmente esteso a più mercati via via che la gara di fine anno alle premiazioni si scalderà. Non che un po’ di competizione faccia male, visto che nello stesso mese usciranno anche il film biografico sui Queen Bohemian Rhapsody ed Eredità Criminale di Steve McQueen.
Certamente la storia di Conley è importante e merita di essere ascoltata, quindi speriamo non solo che Edgerton gli renda giustizia, ma anche che Boy Erased ottenga, in cambio, l’attenzione che merita.

Previous «
Next »