October 18, 2018
  • facebook
  • twitter
  • youtube
  • instagram
  • Homepage
  • >
  • Special
  • >
  • Le Previsioni degli Oscar 2018 della redazione di Redcapes
Oscar

Le Previsioni degli Oscar 2018 della redazione di Redcapes

  • da Luca Brindani
  • 4 marzo 2018
  • Comments Off

Questa Domenica, precisamente nella notte tra Domenica e Lunedì si terranno i 90esimi Academy Awards che verranno presentati come l’anno precedente da Jimmy Kimmel, e come l’anno precedente abbiamo chiesto ai nostri redattori di fornire le loro previsioni, dunque ecco le loro previsioni per i 90esimi Academy Awards.


Marco Sciarra Pronostici:

Miglior film: Tre manifesti a Ebbing, Missouri (Three Billboards Outside Ebbing, Missouri) – Graham Broadbent, Pete Czernin e Martin McDonagh

Migliore regia: Guillermo del Toro – La forma dell’acqua – The Shape of Water (The Shape of Water)

Migliore attore protagonista: Gary Oldman – L’ora più buia (Darkest Hour)

Migliore attrice protagonista: Frances McDormand – Tre manifesti a Ebbing, Missouri (Three Billboards Outside Ebbing, Missouri)

Migliore attore non protagonista: Sam Rockwell – Tre manifesti a Ebbing, Missouri (Three Billboards Outside Ebbing, Missouri)

Migliore attrice non protagonista: Allison Janney – Tonya (I, Tonya)

Migliore sceneggiatura originale: Jordan Peele – Scappa – Get Out (Get Out)

Migliore sceneggiatura non originale: James Ivory – Chiamami col tuo nome (Call Me by Your Name)

Miglior film straniero: Una donna fantastica (Una mujer fantástica), regia di Sebastián Lelio (Cile)

Miglior film d’animazione: Coco, regia di Lee Unkrich e Adrian Molina

Migliore fotografia: Roger A. Deakins – Blade Runner 2049

Miglior montaggio: Lee Smith – Dunkirk

Migliore scenografia: Paul Denham Austerberry, Shane Vieau e Jeff Melvin – La forma dell’acqua – The Shape of Water (The Shape of Water)

Migliore colonna sonora: Alexandre Desplat – La forma dell’acqua – The Shape of Water (The Shape of Water)

Migliore canzone: Remember Me (musica e testi di Kristen Anderson-Lopez e Robert Lopez) – Coco

Migliori effetti speciali: John Nelson, Gerd Nefzer, Paul Lambert e Richard R. Hoover – Blade Runner 2049

Miglior sonoro: Mark Weingarten, Gregg Landaker e Gary A. Rizzo – Dunkirk

Miglior montaggio sonoro: Richard King e Alex Gibson – Dunkirk

Migliori costumi: Mark Bridges – Il filo nascosto (Phantom Thread)

Miglior trucco e acconciatura: Kazuhiro Tsuji, David Malinowski e Lucy Sibbick – L’ora più buia (Darkest Hour)

Miglior documentario: Icarus, regia di Bryan Fogel

Miglior cortometraggio documentario: Edith+Eddie, regia di Laura Checkoway e Thomas Lee Wright

Miglior cortometraggio: DeKalb Elementary, regia di Reed Van Dyk

Miglior cortometraggio d’animazione: Dear Basketball, regia di Glen Keane e Kobe Bryant


Marcello Martinotti Pronostici:

Miglior film: Tre manifesti a Ebbing, Missouri (Three Billboards Outside Ebbing, Missouri) – Graham Broadbent, Pete Czernin e Martin McDonagh

Migliore regia: Guillermo del Toro – La forma dell’acqua – The Shape of Water (The Shape of Water)

Migliore attore protagonista: Gary Oldman – L’ora più buia (Darkest Hour)

Migliore attrice protagonista: Frances McDormand – Tre manifesti a Ebbing, Missouri (Three Billboards Outside Ebbing, Missouri)

Migliore attore non protagonista: Sam Rockwell – Tre manifesti a Ebbing, Missouri (Three Billboards Outside Ebbing, Missouri)

Migliore attrice non protagonista: Allison Janney – Tonya (I, Tonya)

Migliore sceneggiatura originale: Martin McDonagh – Tre manifesti a Ebbing, Missouri (Three Billboards Outside Ebbing, Missouri)

Migliore sceneggiatura non originale: James Ivory – Chiamami col tuo nome (Call Me by Your Name)

Miglior film straniero: The Square, regia di Ruben Östlund (Svezia)

Miglior film d’animazione: Loving Vincent, regia di Dorota Kobiela e Hugh Welchman

Migliore fotografia: Roger A. Deakins – Blade Runner 2049

Miglior montaggio: Paul Machliss e Jonathan Amos – Baby Driver – Il genio della fuga (Baby Driver)

Migliore scenografia: Dennis Gassner e Alessandra Querzola – Blade Runner 2049

Migliore colonna sonora: Carter Burwell – Tre manifesti a Ebbing, Missouri (Three Billboards Outside Ebbing, Missouri)

Migliore canzone: Mystery of Love di Sufjan Stevens – Chiamami col tuo nome (Call Me By Your Name)

Migliori effetti speciali: John Nelson, Gerd Nefzer, Paul Lambert e Richard R. Hoover – Blade Runner 2049

Miglior sonoro: Ron Bartlett, Doug Hemphill e Mac Ruth – Blade Runner 2049

Miglior montaggio sonoro: Richard King e Alex Gibson – Dunkirk

Migliori costumi: Luis Sequeira – La forma dell’acqua – The Shape of Water (The Shape of Water)

Miglior trucco e acconciatura: Kazuhiro Tsuji, David Malinowski e Lucy Sibbick – L’ora più buia (Darkest Hour)

Miglior documentario: Icarus, regia di Bryan Fogel

Miglior cortometraggio documentario: Knife Skills, regia di Thomas Lennon

Miglior cortometraggio: The Silent Child, regia di Chris Overton e Rachel Shenton

Miglior cortometraggio d’animazione: Negative Space, regia di Max Portner e Ru Kuwahata


Luca Brindani Pronostici:

Miglior film: Tre manifesti a Ebbing, Missouri (Three Billboards Outside Ebbing, Missouri) – Graham Broadbent, Pete Czernin e Martin McDonagh

Migliore regia: Guillermo del Toro – La forma dell’acqua – The Shape of Water (The Shape of Water)

Migliore attore protagonista: Gary Oldman – L’ora più buia (Darkest Hour)

Migliore attrice protagonista: Frances McDormand – Tre manifesti a Ebbing, Missouri (Three Billboards Outside Ebbing, Missouri)

Migliore attore non protagonista: Sam Rockwell – Tre manifesti a Ebbing, Missouri (Three Billboards Outside Ebbing, Missouri)

Migliore attrice non protagonista: Allison Janney – Tonya (I, Tonya)

Migliore sceneggiatura originale: Martin McDonagh – Tre manifesti a Ebbing, Missouri (Three Billboards Outside Ebbing, Missouri)

Migliore sceneggiatura non originale: James Ivory – Chiamami col tuo nome (Call Me by Your Name)

Miglior film straniero: Una donna fantastica (Una mujer fantástica), regia di Sebastián Lelio (Cile)

Miglior film d’animazione: Coco, regia di Lee Unkrich e Adrian Molina

Migliore fotografia: Roger A. Deakins – Blade Runner 2049

Miglior montaggio: Paul Machliss e Jonathan Amos – Baby Driver – Il genio della fuga (Baby Driver)

Migliore scenografia: Paul Denham Austerberry, Shane Vieau e Jeff Melvin – La forma dell’acqua – The Shape of Water (The Shape of Water)

Migliore colonna sonora: Alexandre Desplat – La forma dell’acqua – The Shape of Water (The Shape of Water)

Migliore canzone: Mystery of Love di Sufjan Stevens – Chiamami col tuo nome (Call Me By Your Name)

Migliori effetti speciali: John Nelson, Gerd Nefzer, Paul Lambert e Richard R. Hoover – Blade Runner 2049

Miglior sonoro: Mark Weingarten, Gregg Landaker e Gary A. Rizzo – Dunkirk

Miglior montaggio sonoro: Richard King e Alex Gibson – Dunkirk

Migliori costumi: Mark Bridges – Il filo nascosto (Phantom Thread)

Miglior trucco e acconciatura: Kazuhiro Tsuji, David Malinowski e Lucy Sibbick – L’ora più buia (Darkest Hour)

Miglior documentario: Icarus, regia di Bryan Fogel

Miglior cortometraggio documentario: Knife Skills, regia di Thomas Lennon

Miglior cortometraggio: The Silent Child, regia di Chris Overton e Rachel Shenton

Miglior cortometraggio d’animazione: Negative Space, regia di Max Portner e Ru Kuwahata


Daniel Speranza Pronostici:

Miglior film: Tre manifesti ad Ebbing, Missouri

Migliore attrice: Frances McDormand

Migliore attrice non protagonista: Octavia Spencer

Migliore attore: Gary Oldman

Migliore sceneggiatura originale: La Forma dell’Acqua

Migliore sceneggiatura non originale: Chiamami col tuo nome

Migliore attore non protagonista: Richard Jenkins

Migliore regista: Guillermo Del Toro

Migliore film straniero: Loveless

Migliore canzone originale: Mystery Of Love

Migliore colonna sonora: La Forma dell’Acqua di Alexander Desplat

Migliore documentario: Icarus

Migliore film d’animazione: Coco

Migliore fotografia: Blade Runner 2049

Migliore cortometraggio di animazione: negative space

Migliore cortometraggio: the silent child

Miglior cortometraggio documentario: knife skills

Migliori effetti speciali: Guardiani della Galassia Vol.2

Migliore montaggio: Baby Driver


Leonardo Cardini Pronostici:

Miglior film: Tre manifesti a Ebbing, Missouri

Miglior regia: Guillermo Del Toro – The Shape of Water

Miglior attore protagonista: Gary Oldman – L’ora più buia

Miglior attrice protagonista: Frances McDormand – Tre Manifesti a Ebbing, Missouri

Miglior attore non protagonista: Sam Rockwell – Tre Manifesti a Ebbing, Missouri

Miglior attrice non protagonista:  Allison Janney – I, Tonya

Miglior sceneggiatura originale: Tre Manifesti a Ebbing, Missouri

Miglior sceneggiatura non originale:  Chiamami col tuo nome

Miglior film straniero: Loveless

Miglior film d’animazione: Coco

Miglior fotografia: Blade Runner 2049

Miglior montaggio: Baby Driver

Miglior scenografia: Blade Runner 2049

Miglior colonna sonora:  Alexandre Desplat – La Forma dell’acqua

Migliori effetti speciali: Blade Runner 2049

Miglior sonoro:  Dunkirk

Miglior montaggio sonoro: Baby Driver

Migliori costumi: Il filo nascosto

Miglior trucco e acconciatura: L’ora più buia


Ci teniamo a concludere questa carrellata, con delle informazioni, la cerimonia di stasera, inizierà alle 22:50 con il Redcarpet su Sky Cinema Oscar mentre in chiaro su TV8 (Canale 8 del Digitale Terrestre o del Tivù sat), la vera e propria premiazione inizierà alle 2 invece.

Precedente «
Successiva »