Marvel Comics – Best of The Week #7

0

Dopo due settimane di pausa, prima causa Lucca e poi causa riassetto tornano stabilmente(almeno spero) i Best of The Week, ecco le migliori uscite Marvel della settimana appena trascorsa.

[ATTENZIONE POTREBBERO SEGUIRE LEGGERI SPOILER]


amazing-spider-man-renew-your-vows-2016-001-000Amazing Spider-Man: Renew Your Vows #1 di Gerry Conway e Ryan Stegman

Se vedere Superman con famiglia al seguito mi ha scaldato il cuore e ci ha portato il miglior Superman da molto tempo, altrettanto potrebbe fare questa serie. Conway ambienta il primo numero dopo la miniserie di Secret Wars omonima scritta da Dan Slott e che vedeva un Peter Parker non più Spider-Man affrontare The Regent, un malvagio villain iper tecnologico che faceva da regnante sulla città, inutile dire che quei 4 numeri mi avevano per lo meno intrattenuto a dovere diversamente dal solito Slott e rivedere questa realtà non è che un mero tentativo di salvare quel poco che ha di interessante Spider-Man, perché diciamolo, Peter in versione Stark è noioso e nonostante non voglia che il personaggio rimanga ancorato al passato , già solo il fatto di vedere Mr Parker diventare padre pone delle sfide interessanti, sia narrativamente che per quello che riguarda il rapporto con il lettore. Infatti negli anni si era andato a perdere quello che rendeva l’Uomo Ragno così, l’essere vicino a chi legge, rappresentare per molti un fratello maggiore in un certo senso. Questo primo numero quindi gioca molto sulla nostalgia e sul senso di “non è ancora finita”. Stegman aiutato dalla colorista, Sonia Oback, qui risulta molto più fluido e meno pesante alla vista ed è tutto di guadagnato infatti ci regala un bellissimo Spider-Man , che anche nelle movenze ha tanto dell’arrampicamuri che conosciamo.

Voto: 8-


the-clone-conspiracy-002-000The Clone Conspiracy #2of5 di Dan Slott e Jim Cheung 

Incredibile, ben 2 posizione su 3 in classifica sono occupate da Spider-Man questa settimana che succede? Nulla semplicemente meritano una menzione e mi sono finalmente dopo tanto tempo divertito a leggere l’Uomo Ragno. Slott sta tirando su tutti i fili che disseminato per la sua lunghissima run del Ragno e lo sta facendo convincendo sotto tutti gli aspetti. Il secondo numero vede un Peter sempre più travolto dalle situazioni che gli si creano intorno, con aiuti da inaspettati amici e ritorni di nemici di cui abbiamo potuto apprezzare anche altri lati negli anni approfonditi da Dan Slott. Inoltre c’è da segnalare un ottimo Jim Cheung alle matite che dimostra tutta la sua bravura e fluidità nella rappresentazione dei movimenti e dell’azione quando si tratta di ragnetele e scene da blockbuster cinematografico con tanto all’interno. Insomma un buon inizio per la (a quanto pare) penultima storia di Slott sul ragno.

Voto: 8

 

 

 


uncanny-avengers-2015-016-000The Uncanny Avengers #16 di Gerry Duggan e Pepe Larraz

Ormai penso che saprete che adoro questa serie, perché tra tutte le serie Vendicative è quella che a mio parere è riuscita a rappresentare meglio l’animo dei Vendicatori fin ora. Abbiamo un gruppo abbastanza improbabile di eroi, che si hanno militato nelle file dei Vendicatori ma che insieme non solo non c’entrano nulla l’uno con l’altro, se non per certe specie di appartenenza, ma che spesso non si sopportano quasi a vicenda. Rogue,Deadpool,Cable,Wasp.Johnny Storm, Quicksilver ,Synapse e Doctor Vodoo. Una squadra insolita che però nei 16 numeri complessivi si è unita sotto lo stendardo degli Avengers e ha cercato di portare alta la missione , il sogno di Xavier e promulgare la pace con gli Inumani, non riuscendoci affatto.  Eppure la testata ogni mese risulta scorrevole, divertente da leggere e ottimamente disegnata da un Pepe Larraz che ha avuto una crescita mostruosa proprio su queste pagine. L’autore, Duggan, tra l’altro riesce benissimo a incastrare la storia in continuity senza disturbare altre testata ma potendo comunque raccontare ciò che vuole, ossia un blockbuster che vede tanta azione, battute e Deadpool. Insomma una serie che mi ha stupito in positivo e continua  a farlo.

Voto: 8-