October 15, 2019
  • facebook
  • twitter
  • telegram
  • youtube
  • instagram
  • paypal
  • Homepage
  • >
  • Serie TV
  • >
  • NBCUniversal annuncia il servizio di streaming Peacock e il reboot di Battlestar Galactica

NBCUniversal annuncia il servizio di streaming Peacock e il reboot di Battlestar Galactica

  • di Alessandro Pallotta
  • Settembre 17, 2019
  • Comments Off
NBCUniversal Peacock

La grande gara di streaming è tutt’altro che finita. L’attesissimo Disney+ verrà lanciato tra poco meno di due mesi negli Stati Uniti, anticipato dal rilascio di Apple TV+ e seguito da HBO Max di WarnerMedia arriverà nella primavera del 2020, rafforzato dalle recenti acquisizioni di The Big Bang Theory e Friends. NBCUniversal ha presentato i piani per il suo servizio di streaming esclusivo e, fino ad oggi, tutto ciò che qualcuno ha veramente saputo del nuovo servizio è che diventerà il canale streaming ufficiale di The Office, prendendo i diritti della serie da Netflix. Martedì mattina, NBCUniversal ha finalmente rimosso il sipario sul nuovo servizio, annunciando sia il suo nome che la finestra di lancio.

Il servizio di streaming di NBC si chiamerà Peacock, riferimento all’iconica mascotte della rete NBC. Verrà lanciato nell’aprile 2020 e conterrà oltre 15.000 ore di contenuti, tra cui The Office e Parks and Recreation. Peacock lavorerà anche su diverse serie originali, oltre ai riavvii di Saved by the Bell e Battlestar Galactica, una serie originale dal produttore di Mr. Robot e Homecoming: Sam Esmail.

Non si sa molto della serie ma si sa che Esmail è un grande fan di Battlestar Galactica e ha detto che era in cima a una lista di titoli che voleva affrontare con il nuovo accordo di quattro anni che ha concluso alla Universal Content Productions della NBCU all’inizio di quest’anno.

Attualmente Esmail produce tre serie per Universal: Mr. Robot, da lui creato; Briarpatch, con Rosario Dawson (entrambi per USA Network); Homecoming di Amazon. Ha già un certo numero di serie in sviluppo nello studio, tra cui due serie limitate di alto profilo: Metropolis, basato sul classico della fantascienza di Fritz Lang del 1927, e Angelyne, con la moglie Emmy Rossum.

Non c’era mai stata parola su Battlestar Galactica, la serie creata da Larson che cavalcava il successo dell’originale Star Wars e Star Trek. La trama era incentrata sull’ultimo gruppo di umani sull’orlo dell’estinzione dopo una serie di guerre con una razza robotica, I Cylons, che distrussero le dodici colonie. Tutti gli umani vennero lasciati in un gruppo corazzato rimasto, ancorato dai Galactica, mentre cercavano la loro ultima opzione per sopravvivere: una leggendaria tredicesima colonia conosciuta come Terra.

Oltre a The Office e Parks and Recreation, Peacock sarà la casa streaming di programmi come: 30 Rock, Bates Motel, Battlestar Galactica, Brooklyn Nine-Nine, Cheers, Chrisley Knows Best, Covert Affairs, Downton Abbey, Everybody Loves Raymond, Frasier , Friday Night Lights, House, Al passo con i Kardashian, King of Queens, Parenthood, Psych, Royal Pains, Saturday Night Live, Superstore, The Real Housewives, Top Chef e Will & Grace.

Bonnie Hammer, presidente delle imprese dirette al consumatore e digitali del gruppo Universal, ha dichiarato:

Il nome Peacock rende omaggio al contenuto di qualità che il pubblico si aspetta da NBCUniversal. Che si tratti di drammi che definiscono la cultura di creatori innovativi come Sam Esmail o commedie da ridere a crepapelle o di leggende come Lorne Michaels e Mike Schur. Peacock sarà il luogo ideale per chi è puntuale e senza tempo – dai momenti olimpici imperdibili alle elezioni del 2020, fino ai classici favoriti dai fan come The Office.

La prima serie originale su Peacock verrà lanciata dopo i Giochi Olimpici del 2020, che la NBC utilizzerà come piattaforma per promuovere pesantemente Peacock? Restate sintonizzati con noi per le prossime novità e per scoprire se il servizio arriverà anche in Italia.

Fonte: ComicBook

Previous «
Next »
error: Il contenuto è protetto!