October 18, 2019
  • facebook
  • twitter
  • telegram
  • youtube
  • instagram
  • paypal
  • Homepage
  • >
  • Special
  • >
  • [Recensione] The Flash 3×19 “The Once and Future Flash”

[Recensione] The Flash 3×19 “The Once and Future Flash”

  • di Luca Vania Tulumello
  • Aprile 28, 2017
  • Comments Off

“What happened to us?”

Dopo una pausa di tre settimane The Flash torna prepotentemente in tv e quì sul sito con un diciannovesimo episodio della terza stagione firmato Tom Cavanagh (che nella serie interpreta Harrison Wells ed H.R. Wells), il quale ci regala un episodio ricco di personaggi, rapporti, emozioni ed eventi molto importanti ai fini della storia che ci sta conducendo al gran finale di stagione e al tanto atteso scontro tra Barry e Savitar!

Barry è intento a capire come fermare Savitar e capisce che viaggiando avanti nel tempo può incontrare il se stesso del futuro e ottenere importanti informazioni su come sconfiggere il villain o quantomeno sulla sua identità segreta. Barry dunque parte per il 2024 con la speranza di salvare Iris. Arrivato nel 2024 Flash incontra le versioni future dei suoi amici, che dopo la morte di Iris, sono diventate delle persone molto diverse, a causa del loro confronto con Savitar. Il team che una volta era unito nel combattere il crimine a Central City adesso non esiste più e i suoi componenti sono distrutti dal dolore, dai sensi di colpa e dalla solitudine che pur li accomuna. Spetterà a Barry infondere un senso di speranza al suo team, dimostrandosi l’eroe che i suoi amici del futuro aspettavano. Intanto, nel 2017, la caccia a Killer Frost continua.

L’episodio è decisamente ben fatto e può vantare una struttura molto solida dello storytelling, accompagnata e supportata da una regia che non lascia mai spazio a critiche pur non facendo, ovviamente, mai gridare al miracolo. Molto buoni anche gli effetti speciali, si vede che la produzione ha puntato molto sugli episodi finali. Poche, purtroppo o per fortuna, le scene d’azione, ridotte per dar spazio al confronto tra i personaggi e all’importanza dei legami e delle promesse che hanno tra loro. Importante anche sottolineare questa volta l’ottima prova recitativa di Carlos Valdes (Cisco Ramon), che risulta assolutamente credibile e molto emozionante, specie nelle scene che lo vedono protagonista nel ricordare con rammarico il passato del Team Flash.

Dulcis in fundo è appunto l’interessante scena finale, per la quale vi rimandiamo a quest’altro articolo. Di seguito invece il trailer del prossimo episodio.

Previous «
Next »
error: Il contenuto è protetto!