SDCC – Le memorie di George Takei saranno pubblicate in una graphic novel

0
George Takei

Top Shelf Productions, etichetta della IDW Publishing, durante il San Diego Comic-Con 2018, ha annunciato che pubblicherà They Called Us Enemy, graphic novel che rivisiterà l’infanzia di George Takei, icona di Star Trek.

They Called Us Enemy, scritto con Justin Eisinger e Steven Scott ed illustrato da Harmony Becker, racconta la storia dell’attore durante la seconda guerra mondiale, quando fece parte dei 120.000 giapponesi americani imprigionati dal governo degli Stati Uniti.

Takei aveva 4 anni quando la sua famiglia fu trasferita con la forza nei campi di internamento in Arkansas e in California.

Meglio conosciuto per il suo ruolo di Sulu in Star Trek: The Original Series e in sei lungometraggi, Takei è diventato famoso negli ultimi anni anche per la sua presenza sui social media, le sue apparizioni nel programma radiofonico di Howard Stern e per il suo attivismo nei confronti dei diritti LGBT ed in politica.

L’attore ha anche recitato nel musical Allegiance, ambientato durante l’internamento giapponese americano e ispirato alla sua storia.

The Called Us Enemy è il resoconto in prima persona di Takei, degli anni dietro il filo spinato, dei terrori e delle piccole gioie dell’infanzia all’ombra del razzismo legalizzato, le scelte difficili di sua madre, la fede collaudata del padre nella democrazia e il modo in cui quelle esperienze hanno piantato i semi per il suo futuro stupefacente.

They Called Us Enemy sarà pubblicato negli Stati Uniti d’America nell’estate 2019. Di seguito trovate la copertina del volume.

george takei