October 16, 2019
  • facebook
  • twitter
  • telegram
  • youtube
  • instagram
  • paypal

Venezia 75 – Tutti i vincitori del Festival del Cinema 2018

  • di Luca Saglietti
  • Settembre 8, 2018
  • Comments Off
venezia 75

Con la cerimonia di chiusura odierna della 75a Mostra Internazionale d’Arte Cinematografica di Venezia sono stati annunciati i vincitori dei principali concorsi.
La giuria, presieduta dal regista Guillermo Del Toro (vincitore del Leone d’oro nel 2017) e composta dall’attrice di Taiwan Sylvia Chang, l’attrice danese Trine Dyrholm, l’attrice e regista francese Nicole Garcia, il regista italiano Paolo Genovese, la regista polacca Malgorzata Szumowska, il regista neozelandese Taika Waititi, l’attore austro-tedesco Christoph Waltz e l’attrice inglese Naomi Watts, ha giudicato i 21 film in gara a Venezia 75 Concorso e decretato i vincitori delle varie sezioni.
Al concorso ufficiale si affiancano: il concorso della sezione Orizzonti dedicato a lungometraggi e cortometraggi, il premio Luigi De Laurentis dedicato alla migliore opera prima e le sezioni parallele Giornate degli Autori, Settimana Internazionale della Critica, Venice Virtual Reality e la sezione Venezia Classici.
Venezia 75 avara di premi per i film italiani in concorso.
Qui sotto potete trovare la lista completa dei vincitori.

Leone d’Oro per il miglior film

Roma, di Alfonso Cuarón (Messico)

Leone d’Argento – Gran Premio della Giuria

The Favourite, di Yorgos Lanthimos (UK, Irlanda, USA)

Leone d’Argento – Premio per la migliore regia

The Sister Brothers, di Jacques Audiard (Francia, Belgio, Romania, Spagna)

Coppa Volpi per la migliore interpretazione maschile

Willem Dafoe per At Eternity’s Gate, di Julian Schnabel (USA, Francia)

Coppa Volpi per la migliore interpretazione femminile

Olivia Colman per The Favourite, di Yorgos Lanthimos (UK, Irlanda, USA)

Premio per la migliore sceneggiatura

The Ballad of Buster Scruggs, di Ethan e Joel Coen (USA)

Premio Speciale della Giuria

The Nightingale, di Jennifer Kent (Australia)

Premio Marcello Mastroianni al migliore attore o migliore attrice emergenti

Baykali Ganambarr per The Nightingale, Jennifer Kent (Australia)

Premio Orizzonti per il miglior film

Kraben Rahu (Manta Ray), di Phuttiphong Aroonpheng (Thailandia, Francia, Cina)

Premio Orizzonti per la migliore regia

Ozen (The River), di Emir Baigazin (Kazakistan, Polonia, Norvegia)

Premio Speciale della Giuria Orizzonti

Anons (The Announcement), di Mahmut Fazil Coşkun (Turchia, Bulgaria)

Premio Orizzonti per la miglior interpretazione maschile

Kais Nashif per Tel Aviv on Fire di Sameh Zoabi (Lussemburgo, Francia, Israele, Belgio)

Premio Orizzonti per la migliore interpretazione femminile

Natalya Kudryashowa per Tchelovek Kotorij Udivil Vseh (The Man Who Surprised Everyone), di Natasha Merkulova, Aleksey Chupov (Russia, Estonia, Francia)

Premio Orizzonti per la miglior sceneggiatura

Jinpa, di Pema Tseden (Cina)

Premio Orizzonti per il miglior cortometraggio.

Kado, di Aditya Ahmad (Indonesia)

Leone del Futuro – Premio Venezia Opera Prima “Luigi De Laurentiis”

Yom Adaatou Zouli (The Day I Lost My Shadow) di Soudade Kaadan (Siria, Libano, Francia, Qatar)

Premio del pubblico Sun Film Group

Still Recording, di Saeed Al Batal, Ghiath Ayoub (Siria, Libano, Qatar, Francia, Germania)

Giornate degli Autori

C’est Ça l’Amour, di Claire Burger (Francia)

Premio del pubblico BNL

Ricordi?, di Valerio Mieli (Italia, Francia)

Miglior Film VR

Spheres di Eliza McNitt

Migliore Esperienza VR (per contenuto interattivo)

Buddy VR di Chuck Chae

Migliore Storia VR (per contenuto lineare)

L’Ile des Morts di Benjamin Nuel

Premio Venezia Classici per il Miglior Film Restaurato

La Notte di San Lorenzo di Paolo e Vittorio Taviani

Premio Venezia Classici per il Miglior Documentario Sul Cinema

The Great Buster – a Celebration di Peter Bogdanovich

Previous «
Next »
error: Il contenuto è protetto!