Glow – Netflix annuncia la data di uscita della terza stagione

0

Dopo il finale della seconda stagione di GLOW, che ha visto il cast dell’acclamata commedia di wrestling femminile di Netflix salire su un autobus e dirigersi fuori da da Hollywood, la piattaforma streaming ha rivelato che la terza stagione di 10 episodi uscirà il 9 Agosto e sarà ambientata a Las Vegas.

La commedia, che si ispira alle Gorgeous Ladies of Wrestling degli anni ’80, è ambientata nel 1985 a Hollywood. I co-creatori e showrunner: Liz Flahive e Carly Mensch hanno progettato le prime due stagioni come storia d’origine che segue un gruppo di 15 wrestler, guidato da Alison Brie e Betty Gilpin e Marc Maron come loro allenatore. GLOW (Gorgeous Ladies of Wrestling) narra le vicende di donne che tentano di trovare la loro forza sia dentro che fuori dal ring. Alla fine della seconda stagione, lo show all’interno dello show viene cancellato e le donne vengono viste per l’ultima volta salire su un autobus per Las Vegas, nel tentativo di continuare la loro carriera di wrestler con uno spettacolo serale dal vivo.

Le prime foto rilasciate venerdì mostrano le protagoniste di GLOW come le nuove headliner del Fan-Tan Hotel and Casino. GLOW si sta trasformando in uno show di wrestling dal vivo.

Questo slideshow richiede JavaScript.

La Mensch ha affermato all’Hollywood Reporter:

Non pensavamo che Las Vegas fosse un luogo puramente ottimista, è un posto che, almeno per noi, fa alzare i peli sulle braccia. La terza stagione si svolgerà interamente a Las Vegas, ma è stata girata a Los Angeles. È un posto che ci rende profondamente a disagio ma che è stato emozionante per noi da raccontare.

Secondo la descrizione della stagione, le donne realizzeranno subito che “la città del peccato” è molto più macabra che luccicante. La passione di Ruth (Brie) per lo spettacolo inizia a fare un passo indietro nella sua vita personale sempre più complicata. Debbie (Gilpin) sta facendo progressi come produttore ma continua ad essere consumata dal senso di colpa per la distanza da suo figlio. Mentre la loro residenza si consuma, le linee si confondono tra spettacolo e realtà e le donne si trovano a lottare con le loro identità.

Il team di lottatori ha come protagonisti: Ruth Wilder alias “Zoya the Destroya” (Brie), Debbie Eagan aka “Liberty Belle” (Gilpin), Cherry Bang aka “Black Magic” (Sydelle Noel), Carmen Wade aka “Machu Picchu” (Britney Young), Rhonda Richardson aka “Britannica” (Kate Nash), Justine Biagi (Britt Baron), Melanie Rosen aka “Melrose” (Jackie Tohn), Sheila aka “Sheila la She-Wolf” (Gayle Rankin), Tamme Dawson aka ” Welfare Queen “(Kia Stevens), Stacey Beswick aka” Edna “(Kimmy Gatewood), Dawn Rivecca aka” Ethel “(Rebekka Johnson), Arthie Premkumar aka” Beirut “(Sunita Mani), Reggie Walsh aka” Vicky Viking “(Marianna Palka), Jenny Chey aka “Fortune Cookie” (Ellen Wong) e Yolanda Rivas aka “Junkchain” (Shakira Barrera).

Da quando ha debuttato nell’estate del 2017, GLOW è stato acclamato da pubblico e critica. Ha conquistato 10 nomination agli Emmy alla sua prima stagione, inclusa la migliore commedia.

GLOW è prodotto da Liz Flahive e Carly Mensch. La prima e la seconda stagione dello show sono attualmente su Netflix. La terza stagione è attesa per il 9 Agosto 2019. 

Di seguito un video promozionale della serie pubblicato da Netflix.

 

Fonte: HollywoodReporter