December 9, 2018
  • facebook
  • twitter
  • telegram
  • youtube
  • instagram
  • paypal
  • Homepage
  • >
  • Senza categoria
  • >
  • Il CEO della FX incolpa la Marvel per la cancellazione della serie animata di Deadpool

Il CEO della FX incolpa la Marvel per la cancellazione della serie animata di Deadpool

  • di Sarah Ferrari Trecate
  • 8 Ago 2018
  • Comments Off
Deadpool TAS

Nei mesi scorsi era stato annunciato che la FX e la Marvel non avrebbero dato seguito ai propri piani riguardanti una serie animata di Deadpool. Ora, l’amministratore delegato della FX John Landgraf, ha commentato il fallimento dello show.
Inizialmente era stato riferito che il motivo della cancellazione era una divergenza creativa tra le parti. Questo indicava una decisione plausibilmente consensuale, nonostante poco dopo Donald Glover abbia leakato lo script dell’episodio pilota. Tuttavia, secondo quanto dichiarato ora da Landgraf, la decisione di sopprimere la serie è stata tutta della Marvel.
La Marvel controlla la proprietà intellettuale e le decisioni che la riguardano. E’ stata una loro scelta non continuare con la versione di Donald e Stephen, a me personalmente piaceva”, ha detto Landgraf a Deadline.
Glover avrebbe dovuto scrivere la serie di dieci episodi assieme al fratello Stephen, ma il duo è uscito dal progetto, insieme alla FX, nel Marzo scorso. Si era pensato che la Marvel Television avrebbe portato a termine il progetto in qualche altro modo, ma da allora non è più successo niente in merito.
La Marvel Television e la FX sono tuttavia ancora impegnate col drama sugli X-Men Legion, che tornerà per la terza stagione nel 2019.

Previous «
Next »