August 24, 2019
  • facebook
  • twitter
  • telegram
  • youtube
  • instagram
  • paypal
  • Homepage
  • >
  • News
  • >
  • La figlia di Bruce Lee replica a Quentin Tarantino: “Dovrebbe solo tacere su mio padre”

La figlia di Bruce Lee replica a Quentin Tarantino: “Dovrebbe solo tacere su mio padre”

  • di Mirko Migliore
  • 15 Agosto 2019
  • Comments Off
Quentin Tarantino

La figlia di Bruce Lee, Shannon Lee, sta rispondendo agli ultimi commenti di Quentin Tarantino riguardo alla rappresentazione di suo padre nell’ultima pellicola del regista, C’era una volta a Hollywood.

Queste le parole di Shannon Lee durante l’intervista a Variety:

Dovrebbe chiudere la bocca oppure scusarsi o dire: “Non so davvero come fosse Bruce Lee. L’ho solo scritto per il mio film, ma non dovrebbe essere considerato per come era veramente.”

Tarantino ha recentemente difeso la sua rappresentazione della leggenda di arti marziali asiatica (interpretata da Mike Moh), definendolo come un arrogante fanatico.

Bruce Lee era una sorta di ragazzo arrogante. Il modo in cui si esprime non l’ho inventato molto. In molti dicono “Beh, non ha mai detto di poter picchiare Muhammad Ali.” Beh, sì, l’ha fatto. Non solo lo ha detto, ma sua moglie, Linda Lee, lo ha dichiarato nella sua biografia. Lo ha assolutamente detto.

La produttrice della serie Warrior non descrive il padre come “perfetto”, ma sottolinea come critiche simili a quelle mosse dal regista di C’era una volta a Hollywood siano spesso arrivate da parte di artisti marziali bianchi attivi a Hollywood.

La citazione al libro della moglie, Linda Lee Cadwell, “Bruce Lee: The Man Only I Knew”, a cui Quentin Tarantino sembra riferirsi, è una frase di un critico, che scrisse quanto segue:

Coloro che guardavano Bruce Lee avrebbero scommesso che sarebbe stato in grado di rendere Cassius Clay (Muhammad Ali) privo di sensi.

Non si tratterebbe quindi di una frase originale scritta dalla moglie di Bruce Lee ma soltanto di una citazione.

Fonte: Variety

Previous «
Next »
error: Il contenuto è protetto!