Quentin Tarantino dirigerà la serie TV spin-off di C’era una volta a… Hollywood

0
Quentin Tarantino

C’era una volta a… Hollywood, l’ultimo film di Quentin Tarantino, passerà dal cinema alla TV.

La serie TV si chiamerà Bounty Law e sarà proprio Quentin Tarantino in persona a dirigerne tutti gli episodi. Bounty Law, per chi non avesse visto l’ultimo film del regista, è la serie TV su Jake Cahill, il cowboy a cui l’attore Rick Dalton, interpretato da Leonardo DiCaprio, presta il volto nella pellicola candidata a dieci premi per i prossimi Oscar 2020.

Il regista di Pulp Fiction, Bastardi senza Gloria e Django Unchained ha parlato al magazine Deadline, dichiarando tutta la sua voglia di realizzare questa nuova serie:

“Lo voglio fare assolutamente, ma mi ci vorrà almeno un anno e mezzo. Lo show è già stato introdotto in C’era una volta a… Hollywood, ma non lo considero una parte vera e propria del film.”

Quentin Tarantino ha poi citato quelle che sono le principali fonti d’ispirazione per Bounty Law, indicando alcune vecchie serie ambientate nel Selvaggio West come Wanted: Dead or Alive, The Rifleman e Tales of Wells Fargo.

“Mi piacevano anche prima, ma per preparare C’era una volta a… Hollywood mi sono appassionato ancora di più a quei telefilm. Guardi quelle puntate e pensi: c’è una densità narrativa altissima, in 22 minuti appena. Perciò mi sono chiesto: sarei in grado di farlo anch’io? Ho finito per scrivere cinque episodi da mezz’ora ciascuno. E sarò io a dirigerli tutti.”

Quello che al momento non è ancora chiaro se, dopo il ruolo che gli ha fatto guadagnare un’altra candidatura agli Oscar, Leonardo DiCaprio sarà protagonista, o anche solo presente, anche in questa Bounty Law. Sarebbe sicuramente un’aggiunta strepitosa alla serie, che andrebbe ad aggiungere un altro tassello alla collaborazione tra l’attore premio Oscar per The Revenant e Quentin Tarantino, che ormai dura da tempo.

Fonte: Deadline

Lascia un commento