Warner Bros. non ha piani per il Batman di Ben Affleck e Superman di Henry Cavill

0
Warner Bros.

A quanto pare Warner Bros. non ha piani per future interazioni del Batman di Ben Affleck e del Superman di Henry Cavill nel suo universo cinematografico o in altri film.
Recentemente si sono intensificate le voci dell’abbandono del ruolo di Bruce Wayne da parte di Affleck che ha ricoperto tale ruolo nel film del 2016 Batman V Superman: Dawn of Justice e in quello del 2017, Justice League. Non si sa dunque se effettivamente apparirà nel The Batman di Matt Reeves, atteso per il 2020, con le riprese programmate per il 2019.
Anche Henry Cavill è diversamente da Affleck che probabilmente è già fuori dal progetto, come nota Variety, in fase di lasciare il DCEU. Certamente le voci sono state smentite a più riprese dall’attore e dalla sua agente, ma a quanto pare sono insorti dei problemi quando si stavano effettuando le fasi di trattativa per un cameo del suo Superman in Shazam! di David F. Sandberg. Le voci hanno fatto preoccupare i fan che l’attuale iterazione dell’universo cinematografico avrebbe raggiunto una conclusione, ma non è detto che sia così, infatti, con lo studio sempre più concentrato su progetti che non riguardano i due grandi superamici, ma bensì personaggi come Shazam, Aquaman, le Birds of Prey e persino Supergirl indicherebbero che l’universo che è stato creato è tutt’ora in piedi ma che per ora farà a meno di Superman e Batman.
Non c’è stata nessuna conferma da parte di WB o degli attori, bisognerà dunque vedere come ci si muoverà dal punto di vista mediatico quando verrà ufficializzata, se verrà ufficializzata la notizia. La situazione potrebbe cambiare in ogni momento.
L’interesse di WB rimane quello di tenere insieme il suo universo condiviso inserendo al suo interno nuovi attori e registi come Cathy Yan, James Gunn, David F. Sandberg e sopratutto su personaggi meno blasonati come appunto Supergirl, che sembra essere tra le priorità dello studio.
Anche se la notizia venisse confermata non è detta l’ultima parola sull’interazione di personaggi secondari con Batman e Superman, d’altronde sono personaggi iconici e non si può evitare di tenerli in seconda fila per troppo tempo, questo è stato possibile fino ad un certo punto con l’Arrowverse, che quando ha introdotto Supergirl, interpretata da Melissa Benoist ha comunque dovuto mostrare successivamente Superman. Concludiamo ricordando che nulla di ufficiale è confermato e che i due attori potrebbero comunque apparire in altri film in seguito, ma per ora è tutto quello che sappiamo.