December 19, 2018
  • facebook
  • twitter
  • telegram
  • youtube
  • instagram
  • paypal
  • Homepage
  • >
  • Special
  • >
  • [Recensione] Descender Volume 5 – La Rivolta Dei Robot

[Recensione] Descender Volume 5 – La Rivolta Dei Robot

  • di Luca Vania Tulumello
  • 21 Giugno 2018
  • Comments Off
Descender

“Non cogli l’ironia di tutto ciò, dottore? i robot non mentivano mai, prima che tu creassi la serie Tim… prima tu che dessi alla razza robot gli upgrade che li hanno resi più umani e simili a te.”

Descender, la space-opera dell’acclamato team artistico formato da Jeff LemireDustin Nguyen, avvia tramite questo quinto volume edito in Italia dal Bao Pubblishing, il lettore verso quella che a tutti gli effetti pare la parte conclusiva della storia.

L’ultima volta che avevamo dato uno sguardo al mondo di Descender le pedine sullo scacchiere erano decisamente sparpagliate, ma la lettura di questo quinto numero riuscirà ad intersecare ancor di più tra loro i destini di alcuni personaggi, andando di fatto a complicare maggiormente la situazione degli schieramenti e delle fazioni coinvolte nella caccia a Tim 21. Proprio il piccolo robot riuscirà a trovare tra le pagine di questo quinto volume lo spazio necessario ad una nuova presa di coscienza di se e della condizione che sta vivendo, arrivando in fine ad una maturazione non di poco conto.

Anche gli altri personaggi però occupano, come al solito, un ruolo chiave nella narrazione imbastita dallo scrittore canadese Jeff Lemire, il quale riesce a mandare avanti tutte le storyline e mantenere nel lettore sempre la giusta carica di curiosità e adrenalina a prescindere dal personaggio cui è dedicato il capitolo che si sta leggendo.

Lemire gioca come al solito su tutti i temi che hanno reso famosa questa serie, come razzismo, guerra, famiglia, e amicizia, mostrando al contempo una non indifferente qualità nel riuscire a mantenere salde le redini della storia da lui immaginata. Mai una deviazione, mai un capitolo o un dialogo che possa essere d’intralcio alla narrazione, la lettura del volume scorre veloce e frenetica, complici anche le numerose scene concitate che vengono messe in scena tra le pagine del volume. Tra un assalto all’asteroide base del gruppo terroristico del Cablato ed una lotta feroce all’interno di un’astronave sott’acqua, il volume verrà letteralmente divorato dai fan della serie. Nulla di nuovo dunque, Lemire è sempre Lemire.

Nulla di nuovo anche per quanto riguarda l’aspetto più prettamente grafico dell’opera. I disegni del volume sono sempre a cura del disegnatore di origini vietnamite Dustin Nguyen, il quale dà il meglio di sé proprio nelle scene spaziali o oniriche a campo largo o nell’accuratezza riservata al disegno dei volti e delle espressioni dei personaggi.

Descender Volume 5, edito da Bao Pubblishing e disponibile dal 14 Giugno 2018 in tutte le fumetterie e store online d’Italia, è dunque una lettura piacevolissima e intensa che consigliamo a tutti i fan della serie e che porta avanti sensibilmente la saga di Tim 21 e dei suoi compagni e amici mentre prepara il terreno a quello che ci aspettiamo sarà l’ultimo blocco della storia.


Previous «
Next »