October 23, 2019
  • facebook
  • twitter
  • telegram
  • youtube
  • instagram
  • paypal
  • Homepage
  • >
  • News
  • >
  • Deadpool potrebbe essere l’unico X-Men che non verrà rebootato da Disney

Deadpool potrebbe essere l’unico X-Men che non verrà rebootato da Disney

  • di Andrea Barone
  • Marzo 21, 2019
  • Comments Off
Deadpool

Deadpool, l’antieroe interpretato da Ryan Reynolds e legato al franchise mutante di casa Fox, potrebbe essere l’unico a non ricevere un reboot da parte di Disney, diventata ufficialmente proprietaria dei diritti sui personaggi degli X-Men dopo l’acquisizione di Fox.

Twentieth Century Fox ha gestito il franchise legato agli eroi mutanti dal 2000, quando ha esordito con il primo film della trilogia sugli X-Men. In quasi vent’anni, sono state prodotte due trilogie sugli X-Men (la seconda, prequel della prima, vedrà la sua conclusione con Dark Phoenix, in arrivo quest’anno), una sul Wolverine interpretato da Hugh Jackman e, nel 2016, il primo dei due film su Deadpool, che hanno riscosso successo di critica e pubblico.

Ovviamente, quando è giunta per la prima volta la notizia dell’acquisizione da parte di Disney, alcuni progetti legati al mondo mutante erano già avviati, e i fan hanno a lungo atteso di avere notizie che chiarissero quali fossero i piani per la gestione dei progetti in corso. Ora che l’accordo è entrato in essere, le informazioni in merito sono più o meno chiare.

Quello che è certo è che X-Men: Dark Phoenix verrà distribuito da Disney, mentre non è ancora ben chiaro il destino del film sui New Mutants.

Per quanto riguarda il resto del franchise, stando a The Hollywood Reporter, tutti i personaggi del sottobosco mutante avranno nuovi volti e verranno inseriti nell’universo Marvel con nuovi progetti, tranne il Deadpool di Ryan Reynolds, che dovrebbe migrare in Disney così com’è.

Bob Iger, CEO di Disney, ha ribadito più volte di voler vedere ancora altri film con il Mercenario Chiacchierone.

Ma inserire un personaggio come Deadpool negli standard dei film del MCU potrebbe essere problematico: la violenza e lo humor dei film con Reynolds sarebbero difficili da trasportare nei toni molto più family friendly delle pellicole con Captain America e soci, per cui appare abbastanza evidente che per inserire il personaggio nel MCU, andrà apportata qualche modifica.

Un primo passo è stato fatto con Deadpool 2 – Once Upon a Deadpool, che ha dimostrato quanto il personaggio possa funzionare anche in modo meno esagerato, e sicuramente i fan potranno tollerare un Mercenario Chiacchierone meno sboccato pur di vederlo lottare a fianco degli Avengers. 

Deadpool

Certamente ci saranno da sistemare problemi di continuity, e andrà trovato un modo per inserire coerentemente Deadpool nel MCU, ma quello che è sicuro è che Ryan Reynolds porterà Wade Wilson in Disney. 

Fonte: Screenrant

Previous «
Next »
error: Il contenuto è protetto!