Disney+ punta sugli anime, in arrivo Summer Time Rendering e molti altri ancora

0
Disney+

Disney+ si sta finalmente aprendo al mondo orientale: è notizia degli scorsi giorni che la piattaforma di casa Disney sta ampliando i propri orizzonti e, per farlo, non poteva che rivolgersi al mercato e al mondo produttivo asiatico. Il primo passo non può che essere dunque l’ingresso nel mondo degli anime, con l’acquisizione dei diritti di numerose serie animate che arriveranno su Disney+ nei prossimi mesi.

Durante l’APAC Content Showcase, Luke Kang, direttore Disney in Asia, ha spiegato le motivazioni dietro le nuove scelte della piattaforma:

Per molti decenni, The Walt Disney Company ha intrattenuto i consumatori ed è stata parte integrante dell’ecosistema creativo locale. Oggi stiamo prendendo un altro impegno combinando le risorse globali dell’azienda con i migliori creatori di contenuti dell’Asia del Pacifico per sviluppare e produrre storie originali su Disney+. Con servizi di streaming sempre più curati stanno diventando sempre più mainstream, l’emergere di contenuti di livello mondiale dall’Asia del Pacifico e la crescente sofisticatezza dei consumatori, crediamo che questo sia il momento giusto per approfondire la nostra collaborazione con i migliori creatori di contenuti della regione per offrire una narrazione senza precedenti al mondo pubblico.

La partenza è senza dubbio convincente, visti i titoli ed i nomi coinvolti: su tutti, il nome più importante è sicuramente Summer Time Rendering, adattamento animato del manga di Yasuki Tanaka campione d’incassi in patria.

Ma non solo: il nuovo Black Rock Shooter Downfall è sicuramente tra i titoli più interessanti, un soft reboot del popolare franchise che vedrà al lavoro Makoto Funami, già visto su quel gioiello conosciuto con il nome di Psycho Pass; e ancora, Yojohan Time Machine Blues, sequel di Tatami Galaxy, e Twisted Wonderland, adattamento animato di un popolare gioco per dispositivi mobili.

Oltre agli anime, è stato annunciato che Disney+ entrerà anche nel mondo delle serie TV asiatiche, con un particolare occhio nei confronti del fenomeno dei K-Drama: a differenza degli anime, non è ancora chiaro se le produzioni televisive arriveranno anche sul mercato occidentale, anche se il recente successo di Squid Game potrebbe sicuramente aver dato il via alla definitiva invasione.

Fonte: What’s on Disney Plus

Lascia un commento