Ian McKellen si è vaccinato contro il COVID-19: “Consiglierei a tutti di farlo”

0
Ian McKellen
Southbanksteve, Wikimedia Commons

È stata una lunga strada, ma nell’ultima settimana le persone stanno finalmente iniziando a ricevere le prime dosi del vaccino Pfizer contro il COVID-19 nel Regno Unito. E tra i primi volti noti ad aver avuto l’opportunità di vaccinarsi c’è Ian McKellen.

L’attore dei film degli X-Men e de Il Signore Degli Anelli ha rivelato di essersi fatto somministrare la prima dose (di due) del vaccino. McKellen, che ha 81 anni, ha elogiato l’NHS e ha detto che vorrebbe dargli un grande abbraccio dopo il secondo vaccino, sempre se fosse permesso, ovviamente.

Sui social media, McKellen ha pubblicato un link all’articolo e ha aggiunto la didascalia: “Mi sento molto fortunato ad aver avuto il vaccino. Non esiterei a consigliarlo a chiunque”.

Ha aggiunto poi la star: “La prossima volta che verrò, o meglio, sei giorno dopo che avrò avuto la seconda dose, darò loro un grande abbraccio, è permesso? Non lo so. Credo sia questo è il vero vantaggio di tutto questo, riuscire a capire cosa funziona in questo paese e cosa no. Mi sembra che il Servizio Nazionale di Sanità sia proprio in cima alla classifica delle istituzioni che funzionano. So che non sarei vivo se non fosse stato per il NHS. Sono un po’ più vecchio di loro, perché quando ero un bambino, avevo a disposizione un buon trattamento medico quando era necessario”.

Per quanto riguarda la vaccinazione stessa, McKellen ha detto: “È ovviamente invasiva. Sembra un’arma, un ago, ma non lo è, è un amico! Incoraggerei tutti a fare la cosa più sensata da fare, non solo per te stesso, ma per tutti gli altri. Se sei libero dal virus questo aiuta tutti gli altri, no?”

Il vaccino sta anche iniziando a essere lanciato negli Stati Uniti e seguirà lo stesso processo di due iniezioni.

Fonte: Comicbook

Lascia un commento