Marvel's Luke Cage è stata cancellata dopo due stagioni da Netflix

0
Marvel's Luke Cage

Una settimana dopo la cancellazione di Marvel’s Iron Fist, tocca anche Marvel’s Luke Cage chiudere definitivamente con la seconda stagione.
La notizia è stata riportata prima da Deadline e poi Marvel e Netflix hanno rilasciato un comunicato stampa.

“Sfortunatamente, Marvel’s Luke Cage non tornerà per una terza stagione. Tutti a Marvel Television e Netflix sono grati allo showrunner, al cast e alla crew che ha portato in vita l’eroe di Harlem in queste due stagioni e tutti i fan che hanno supportato la serie.”

Questo potrebbe essere un’ulteriore segnale della chiusura dei rapporti tra Marvel e Netflix, con solo Daredevil, Jessica Jones e The Punisher rimaste al servizio di streaming e quest’ultima non ha ancora una data di uscita fissata.
Disney, compagnia che possiede Mravel nel 2019 lancerà il suo servizio di streaming e conterrà anche serie tv originali dedicate ai supereroi Marvel e alle sue tante proprietà come Star Wars.
Non è stato ancora riferito se effettivamente con anche la cancellazione di Luke Cage possa voler dire che la compagnia tenterà di produrre una serie sugli Eroi in Vendita, riportando insieme Cage e Iron Fist.
Come Deadline riporta la cancellazione arriva come una sorpresa dato che lo showrunner, Cheo Hodari Coker aveva già iniziato a mettere insieme gli autori per la terza stagione dedicata all’eroe di Harlem intepretato da Mike Colter.
Sia Variety che Deadline riportano che ci sono state discussioni su nuovi episodi della serie ma che alla fine Netflix ha ritenuto infattibili e nessun accordo pare essere stato raggiunto.
La terza stagione di Daredevil ha appena debuttato sulla piattaforma, The Punisher ha terminato recentemente le riprese della stagione 2 e la produzione della terza stagione di Jessica Jones inizierà a breve. Proprio l’ultima stagione di Jessica Jones vedrà l’uscita di scena di Melissa Rosenberg, showrunner della serie dalla prima stagione.