Mortal Kombat – Rilasciato il primo trailer italiano del film

0
Mortal Kombat

Era stato annunciato ed è arrivato. Warner Bros. ha rilasciato il trailer italiano di Mortal Kombat, film basato sulla fortunata e famosa serie videoludica di genere picchiaduro. Il trailer è disponibile in fondo all’articolo.

Come ci si poteva aspettare, la clip mostra la grandissima quantità di azione che sarà presente nel film e sembra proprio che lo spettatore avrà modo di divertirsi nel vedere i personaggi che già si conoscono grazie ai videogiochi scontrarsi sul grande schermo.

Di seguito, la sinossi ufficiale di Mortal Kombat:

In Mortal Kombat, il campione di MMA Cole Young, abituato a farsi picchiare per soldi, è ignaro della sua eredità—e anche del perché l’Imperatore dell’Outworld Shang Tsung abbia mandato il suo guerriero migliore, Sub-Zero, e altri Cryomancer ultraterreni, per dargli la caccia. Preoccupato per la sicurezza della sua famiglia, Cole parte alla ricerca di Sonya Blade responsabile della Jax, Maggiore delle Forze Speciali che porta anche lei sulla pelle lo stesso marchio del drago con cui Cole è nato. Molto presto, si ritrova nel tempio di Lord Raiden, Antico Dio e Protettore di Earthrealm, che assicura riparo a tutti coloro che portano un marchio come il suo. Qui, Cole si allena con guerrieri esperti come Liu Kang, Kung Lao e l’implacabile mercenario Kano, preparandosi a combattere con i più grandi campioni della Terra, contro i nemici dell’Outworld, in una battaglia in cui è in gioco il destino dell’universo. Riuscirà Cole ad essere abbastanza motivato da scatenare il suo arcana—l’immenso potere custodito nella sua anima—in tempo non solo per salvare la sua famiglia, ma anche per sconfiggere Outworld una volta per tutte?

Mortal Kombat sarà diretto da Simon McQuoid, al suo debutto in cabina di regia. Il film uscirà il 16 aprile nelle sale cinematografiche e su HBO Max negli Stati Uniti d’America. Ancora nessuna notizia per quel che riguarda la release italiana, ma dal trailer si sa che arriverà entro la fine dell’anno.

Fonte: YouTube

Lascia un commento