Prime Video annuncia LOL Xmas Special: Chi ride è fuori, lo speciale natalizio di LOL

0

In occasione del Prime Video Presents Italia 2022, evento tenutosi ieri a Roma in cui Prime Video ha annunciato oltre 15 nuove produzioni e acquisizioni italiane, tra cui serie, show, film e documentari, è stato annunciato LOL Xmas Special: Chi ride è fuori.

Questo non è altro che lo speciale natalizio di LOL: Chi ride è fuori che chiama a raccolta, per una puntata unica, sette tra i protagonisti più amati delle prime due edizioni, che rivivranno l’esperienza del comedy-show in un’atmosfera tutta natalizia. Fedez torna nel suo ruolo di co-host e giudice, osservando dalla control-room i concorrenti Mara Maionchi, Frank Matano, Maria Di Biase, Angelo Pintus, Michela Giraud, Mago Forest e Lillo Petrolo nel teatro addobbato a festa. Per l’edizione natalizia valgono quindi le stesse regole di LOL: Chi ride è fuori, ma l’esperimento durerà 4 ore: il primo comico che riderà riceverà prima il cartellino giallo dell’ammonizione e poi quello rosso dell’espulsione dal gioco. Ad aggiudicarsi il montepremi finale di 100.000 euro, da devolvere a un ente benefico a scelta del vincitore, chi riuscirà a non ridere fino alla fine.

Prodotto da Endemol Shine Italy per Amazon Studios, LOL Xmas Special: Chi ride è fuori sarà disponibile in esclusiva su Prime Video in più di 240 Paesi e territori nel mondo a Natale 2022. Lo speciale natalizio di LOL: Chi ride è fuori anticipa l’uscita della terza stagione, già annunciata lo scorso marzo, in arrivo sulla piattaforma di streaming nel corso del 2023.

Oltre a LOL Xmas Special: Chi ride è fuori gli annunci del Prime Video Presents Italia 2022 comprendono Dinner Club Stagione 2, Prova Prova Sa Sa, Me Contro Te – La Famiglia Reale, una serie e un film con il comico amato dai fan Lillo Petrolo, un nuovo film con Diego Abatantuono, un documentario con l’artista musicale Mahmood, un documentario sulla leggenda del basket Kobe Bryant, un nuovo film con Maccio Capatonda e una serie di comedy special.

Fonte: Comunicato Stampa

Lascia un commento