August 19, 2019
  • facebook
  • twitter
  • telegram
  • youtube
  • instagram
  • paypal
  • Homepage
  • >
  • Serie TV
  • >
  • Quentin Tarantino vorrebbe realizzare una serie TV western con Leonardo DiCaprio

Quentin Tarantino vorrebbe realizzare una serie TV western con Leonardo DiCaprio

  • di Alessandro Pallotta
  • 18 Luglio 2019
  • Comments Off
Quentin Tarantino

Manca solo a una settimana dall’uscita americana di Once Upon a Time in Hollywood di Quentin Tarantino e il famoso regista sta promuovendo il suo film in pieno vigore. In una nuovissima intervista con Deadline, Tarantino ha parlato del film, delle recenti controversie e di possibili progetti futuri, tra cui il suo film in programma: Star Trek e una serie TV che sarebbe (idealmente) interpretata da Leonardo DiCaprio.

In Once Upon a Time in Hollywood, DiCaprio interpreta Rick Dalton, una star televisiva sradicata resa celebre da una finta serie western, Bounty Law. Nel creare lo spettacolo all’interno di un film, Quentin Tarantino si è immerso nella carriera di Burt Reynolds, su cui Dalton è modellato, che ha recitato nella vera serie Gunsmoke negli anni ’60. Reynolds era originariamente apparso in Once Upon a Time in Hollywood come proprietario dello Spahn Ranch, George Spahn ma morì durante la produzione e fu sostituito da Bruce Dern. Ha detto a Deadline che ha scritto cinque episodi di Bounty Law e spera di trasformarlo in una vera serie spin-off.

Ecco cosa ha detto Quentin Tarantino riguardo al potenziale spettacolo e alla sua ispirazione:

Ho davvero iniziato ad amare quegli show di mezz’ora di genere western degli anni ’50. L’idea di poter scrivere qualcosa di così grande ma in così poco tempo mi ha da sempre affascinato. Inoltre è stato divertente perché non puoi semplicemente continuare a raddoppiare ed esplorare. Ad un certo punto, devi concludere. Mi è davvero piaciuta questa idea. Ho scritto cinque diversi episodi per un possibile spettacolo western in bianco e nero della Bounty Law.

Tarantino ha anche osservato che, se il progetto dovesse andare avanti, spera che Leonardo DiCaprio prenda parte al progetto. Ha poi aggiunto che probabilmente scriverà altri tre episodi (per un totale di otto episodi) e che progetta di dirigere ogni episodio, con la speranza che venga acquistato in una rete come Showtime o HBO, o un servizio di streaming come Netflix.

Nell’intervista, Tarantino ha brevemente menzionato che ha scritto una commedia, e ha anche parlato del suo film Star Trek, che è ancora nelle prime fasi . Si è anche preso un momento per lamentarsi di Simon Pegg, che ha precedentemente affermato che Star Trek di Tarantino non sarebbe potuto essere una sorta di Pulp Fiction nello spazio. In effetti, Tarantino ha confermato, sarà proprio questo:

Se lo faccio, è esattamente quello che sarà. Sarà Pulp Fiction nello spazio. Quando ho letto il copione scritto da Mark L. Smith, ho sentito, ho sentito di non aver mai letto qualcosa con così tanta fantascienza al suo interno.

Fonte:Nerdist

Previous «
Next »
error: Il contenuto è protetto!