October 20, 2018
  • facebook
  • twitter
  • youtube
  • instagram
  • Homepage
  • >
  • Special
  • >
  • [Recensione] X-O Manowar 2 – Generale di Matt Kindt e Doug Braithwaite
X-O Manowar

[Recensione] X-O Manowar 2 – Generale di Matt Kindt e Doug Braithwaite

  • da Nicolò Beretta
  • 10 luglio 2018
  • Comments Off

Torniamo ancora una volta nell’universo della Valiant Comics, in Italia edito da Edizioni Star Comics, per seguire le vicende di Aric di Dacia, alter ego di X-O Manowar, eroe in armatura ora in “esilio” su un pianeta lontano dalla Terra.

Conclusasi vittoriosamente la battaglia a cui era stato chiamato a partecipare, Aric e i membri della sua neonata compagnia hanno ben poco tempo per riposarsi, visto che una nuova missione li aspetta: promosso ora al ruolo di generale dei suoi, Aric deve rintracciare il comandante dell’esercito nemico, fuggito in seguito alla sconfitta infertagli. Inoltre, grazie ai suoi continui successi, il guerriero riscuote sempre più successo tra i suoi superiori, arrivando a stringere amicizie molto importanti, cosa che però, paradossalmente, non fa che confonderlo ancora di più su quale strada debba davvero intraprendere e su quali alleati possa davvero contare.

Forse un po’ di più che nel primo volume, in questo secondo capitolo è l’azione a predominare, spostando l’attenzione sui campi di battaglia e sulle sortite di Aric e dei suoi soldati. Importanti sono appunto le relazioni che si creano in queste pagine, come ad esempio proprio quella tra i guerrieri, gli unici su cui il nostro protagonista sente di potersi fidare ciecamente. Aric viene messo duramente alla prova, non solo perché fatica nel capire da quale parte debba stare per difendere chi davvero ha bisogno di lui tra complotti, agguati e intrighi, ma anche per via del suo rapporto con l’armatura senziente che lui stesso rigetta. Matt Kindt torna quindi a rendere ancora più difficile la vita al suo protagonista, mettendolo di fronte ad un passato di cui potrebbe essere lui stesso all’oscuro e che potrebbe persino mettere a rischio la sua nuova vita lontana dalla Terra. Pur sapendo benissimo che paragoni del genere non rendono giustizia, ma è inevitabile non vedere in Aric un nuovo Spartaco, sempre dalla parte dei deboli e degli oppressi… o addirittura un Hulk protagonista del suo crossover Planet Hulk!

Ad illustrare queste pagine non c’è più Tomas Giorello, ma un altro artista altrettanto preparato: Dough Braithwaite. Stiamo parlando di un disegnatore dal tratto molto pulito ma a dir poco esplosivo, quindi non a caso le tavole migliori sono proprio quelle più concitate e dove l’azione si sposta sui campi di battaglia. Interessante è anche la struttura della griglia che il disegnatore sfrutta in questi contesti, suddividendo le vignette come se fossero state tagliate fra loro a colpi di spada.

Generale è un secondo capitolo della nuova serie di X-O Manowar ed è perfettamente in linea con quanto fatto dal suo predecessore, più dinamico e “combattivo”, e che sembra promettere bene per il futuro della scalata al potere di Aric. Come sempre, Star Comics inserisce all’interno del volume tantissimi contenuti extra, dalle copertine alle bozze dei personaggi, dalle interviste alla lavorazione delle cover.


Potrebbe interessarti anche:

X-O Manowar 2 - Generale

Continua la proposta di Star Comics della nuova serie di X-O Manowar, in cui il guerriero Aric di Dacia prosegue la sua scalata al potere e per poter sopravvivere sul pianeta alieno che è diventato la sua nuova casa. Matt Kindt torna a mettere in difficoltà il suo protagonista, diviso tra la ricerca di una scelta giusta e la volontà di difendere i deboli e i bisognosi. A sostituire il disegnatore Tomas Giorello c'è stavolta Doug Braithwaite, artista dal tratto molto pulito che esplode letteralmente nelle scene di azione, ambientate sui campi di battaglia.
7
Eroico
Precedente «
Successiva »