Star Wars – Rivelate nuove informazioni sulla serie dal regista di Spider-Man: No Way Home

0
Star Wars

Qualche mese fa si iniziò a parlare di Grammar Rodeo, una serie tv ambientata nel mondo di Star Wars. A marzo, infatti, fu riportata l’esistenza di questo progetto, descritto come una sorta di Stranger Things nello spazio. Adesso si hanno nuove informazioni sul titolo e, a quanto pare, questa è l’opera di cui si sta occupando Jon Watts, regista della trilogia di Spider-Man del Marvel Cinematic Universe.

Stando a quanto riportato, Grammar Rodeo – che è il nome in codice di lavorazione – si svolgerà nel periodo successivo agli eventi de Il Ritorno dello Jedi. Trattandosi, dunque, degli anni dopo la sconfitta dell’Impero Galattico, la serie sarà ambientata nello stesso frangente di altri titoli come The Mandalorian e The Book of Boba Fett. Questo progetto, tuttavia, vista anche la descrizione della fonte, che lo paragona anche ad un film Amblin degli Anni Ottanta, è rivolto ad un target di pubblico più giovane. Sembra, inoltre, che Watts, Lucasfilm e l’autore Chris Ford stiano cercando quattro protagonisti che abbiano un’età tra gli 11 e i 12 anni.

Dell’ingresso di Watts nel mondo di Star Wars lo si sapeva da febbraio, quando fu annunciato che avrebbe diretto una serie per Disney+. Nelle scorse settimane, inoltre, il regista è uscito dal progetto Fantastici Quattro per i Marvel Studios. “Realizzare tre film di Spider-Man è stata un’esperienza incredibile, che mi ha cambiato la vita. Sarò per sempre grato per aver fatto parte del Marvel Cinematic Universe per sette anni”, ha detto il Watts.

Oltre a Grammar Rodeo, il palinsesto televisivo di Star Wars per il futuro è assolutamente interessante: questo mese arriverà Obi-Wan Kenobi, ma sono già previste e annunciate la terza stagione di The Mandalorian, la seconda di The Bad Batch, Andor, Ahsoka, The Acolyte e Lando. Sul versante film, invece, dopo la trilogia sequel, la situazione è meno cristallina.

Fonte: CBR

Lascia un commento