The King’s Man – Il film di Matthew Vaughn rinviato al 2021

0

The King’s Man, prequel dei due film di Kingsman, è stato rinviato. Il film sarebbe dovuto uscire il 18 settembre 2020, ma adesso la release è prevista per il 26 febbraio 2021. Il film è distribuito da Disney, che comunque procederà con altri titoli come New Mutants e The Personal History of David Copperfield. La decisione per il film di Matthew Vaughn, però, è stata differente.

In realtà, per quanto possa stupire visto che il trailer è adesso in sala nelle proiezioni di TENET, a pensarci bene non è una grossissima sorpresa: il film sarebbe dovuto uscire tra poco più di 20 giorni e la pellicola è stata pubblicizzata pochissimo. E visto il panorama cinematografico scombussolato dalla pandemia di Coronavirus, la Casa di Topolino sta evidentemente valutando caso per caso cosa fare.

Non solo The King’s Man ha subito delle variazioni, in ogni caso. Nomadland, prodotto dalla divisione Searchlight, diretto da Chloé Zano e con protagonista Frances McDormand, adesso uscirà il 4 dicembre 2020. Anche il film Pixar tutto italiano Luca è ora previsto per il 18 giugno 2021.

Questo di The King’s Man è l’ennesimo cambiamento al palinsesto Disney a causa del COVID-19. Parecchi film sono slittati al 2021 mentre altri sono finiti o finiranno su Disney+, come Artemis Fowl o Mulan. Nel caso del secondo ci sono state tantissime polemiche per via della funzionalità premium necessaria per accedere al remake live-action del Classico d’animazione.

The King’s Man, sin dal suo annuncio, è stato posticipato più volte, visto che sarebbe dovuto uscire inizialmente a novembre 2019. La pellicola originariamente era prodotta da 20th Century Fox ed è una storia delle origini dei servizi segreti privati d’Inghilterra visti già in Kingsman: The Secret Service e in Kingsman: The Golden Circle. Entrambe le pellicole sono state dirette da Matthew Vaughn e si sono rivelate dei successi di box office, guadagnando più di 800 milioni di dollari in tutto il mondo.

Fonte: Variety

Lascia un commento