Wednesday – Netflix annuncia la serie diretta da Tim Burton con protagonista Mercoledì Addams

0
Wednesday

La Famiglia Addams torna nel mondo del live-action grazie agli sforzi congiunti di Netflix e Tim Burton. Già lo scorso anno si rese noto che il regista avrebbe lavorato ad una serie dedicata ai personaggi e che Alfred Gough e Miles Millar sarebbero stati gli showrunner. Nelle scorse ore è arrivato l’annuncio da parte del colosso dello streaming che ha chiarito la situazione: la serie non si concentrerà su tutta la famiglia ma solo su Mercoledì. Il titolo dello show sarà infatti proprio Wednesday.

Netflix ha ordinato una prima stagione che racconterà l’avvicinarsi progressivo di Mercoledì alla maggiore età mentre si confronterà con situazioni soprannaturali alla Nevermore Academy.

Tim Burton porterà Mercoledì Addams su Netflix in una serie live-action che racconterà il suo diventare maggiorenne.

Burton farà anche il suo debutto sul piccolo schermo in questa serie che vedrà Mercoledì come studentessa della Nevermore Academy e intenta a investigare su misteri infusi di sovrannaturale.

Teddy Biaselli, direttore della divisione Netflix Original Series, ha detto: “Abbiamo ricevuto questa chiamata in cui siamo venuti a sapere che Tim Burton, leggendario regista e fan di vecchia data della Famiglia Addams, voleva esordire sul piccolo schermo. Le storie di Tim hanno sempre raccontato di outsider come Edward Mani di Forbice, Lydia Deitz o Batman. Adesso, con Wednesday, porterà la sua visione di Mercoledì e dei suoi spaventosi compagni di classe alla Nevermore Academy”.

La descrizione ufficiale della serie riporta:

In Wednesday, Mercoledì cerca di imparare a controllare i suoi emergenti poteri psichici, contrastare una caotica serie di uccisioni che ha terrorizzato il paese e risolvere il mistero sovrannaturale che ha coinvolto i suoi genitori 25 anni prima. Il tutto mentre si farà strada tra le sue nuove e complicate conoscenze alla Nevermore.

Per il momento, Netflix non ha annunciato il cast o la data di uscita della serie.

Fonte: ComicBook

Lascia un commento