September 19, 2019
  • facebook
  • twitter
  • telegram
  • youtube
  • instagram
  • paypal
  • Homepage
  • >
  • News
  • >
  • Zombieland: Double Tap – Il sito web ufficiale del film è una parodia di MySpace

Zombieland: Double Tap – Il sito web ufficiale del film è una parodia di MySpace

  • di Alessandro Pallotta
  • Agosto 17, 2019
  • Comments Off
Zombieland: Double Tap

È passato un po ‘di tempo da quando il primo Zombieland è entrato nelle sale, quasi un decennio per l’esattezza. Il nuovo sito web di Zombieland: Double Tap prede in giro la pagina e il layout del famoso social Myspace. In un mondo dove tutti usano  Facebook per tenersi in contatto, prima c’era Myspace, (e prima LiveJournal, e prima Friendster, e così via …).

La parte superiore della pagina riporta: “Zomspace: un posto per i sopravvissuti” e un cenno al vecchio logo del social network. Gli “amici stretti” in questo caso non sono più otto ma dieci. Dopo quasi un decennio, il franchise di Zombieland tornerà questo autunno con Zombieland: Double Tap. Questa lunga attesa di un sequel potrebbe sembrare strana per la maggior parte dei film ma sembra che alle persone che circondano questo franchise non dispiacerebbe mantenere questo modello. In un’intervista di Entertainment Weekly, al regista Ruben Fleischer è stato chiesto di un potenziale terzo film:

Dobbiamo vedere come questo film verrà accolto e sopratutto se il pubblico vorrà altro. Penso che tutti ci siamo divertiti così tanto a fare questo nuovo film. Saremmo davvero fortunati a tornare a Zombieland. Emma Stone, ​​pensava che sarebbe stato divertente se ne avessimo fatto uno ogni 10 anni. Sapendo che Woody Harrelson è il ragazzo più sano che ci sia, sopravviverà a tutti noi, e così possiamo continuare a farlo ogni 10 anni, fino alla fine dei tempi.

Fleischer ha anche fornito alcune informazioni sulle ragioni del grande divario tra i film e su ciò che ha riportato il cast e la troupe per un sequel.

Penso che tutti noi volessimo allungare un pò la cosa e provare cose diverse. Penso che siamo stati tutti entusiasti di fare altre cose. Non siamo solo riusciti a capire la storia giusta da raccontare. Poi però ci volle un minuto per ottenere una storia che tutti noi ritenevamo degna e quindi tornare a Zombieland. Tutti abbiamo così tanto amore per l’originale. Ci siamo tenuti ad un livello molto alto per quanto riguarda la certezza che, se avessimo intenzione di fare un sequel, fosse almeno altrettanto buono, se non migliore dell’originale. Alla fine tutto si riduce alla sceneggiatura. Eravamo tutti esigenti per assicurarci che la storia fosse quella giusta che valeva la pena per far riunire tutta la banda. A volte ci vuole tempo per farlo bene.

Zombieland: Double Tap vede il ritorno di Columbus (Jesse Eisenberg), Tallahassee (Harrelson), Wichita (Stone) e Little Rock (Abigail Breslin), che hanno formato una sorta di famiglia nel decennio successivo agli eventi del primo film . Il film presenterà anche una serie di nuovi membri del cast, tra cui: Zoey Deutch, Avan Jogia, Rosario Dawson, Thomas Middleditch, Luke Wilson e Dan Aykroyd.

Fonte: ComicBook

Previous «
Next »
error: Il contenuto è protetto!