Addio a Bernardo Bertolucci – Il regista premio Oscar è morto a 77 anni

0
Bertolucci

È morto Bernardo Bertolucci, uno dei grandi maestri del cinema italiano si è spento a 77 anni. Bertolucci ha fatto la storia del cinema mondiale e ha lasciato in eredità pellicole imperdibili per qualsiasi appassionato della Settima Arte.

Nato a Parma il 16 marzo 1941, Bertolucci è il figlio del poeta Attilio e di Ninetta Giovanardi. Cresciuto assieme a suo fratello Giuseppe (anche lui regista cinematografico non meno bravo e noto autore teatrale), è il nipote del produttore cinematografico Giovanni. Ha firmato da regista capolavori del calibro di  Novecento, Ultimo tango a Parigi, Il té nel deserto, Piccolo Buddha e L’ultimo imperatore, il film da nove Oscar. Gli sono state conferiti anche un Leone d’oro alla carriera nel 2007 e una Palma d’oro onoraria nel 2011.

La grande notorietà per Bertolucci arriva nel 1972, con quel film diventato sinonimo di scandalo: Ultimo tango a Parigi, con Marlon Brando, Maria Schneider e il sesso come unica risposta all’alienazione della vita contemporanea: la pellicola esce brevemente in sala, poi viene mandata al rogo nel ’76 con sentenza definitiva ma torna nelle sale proprio quest’anno.

Bertolucci era a casa sua in via della Lungara, nel rione di Trastevere a Roma: è morto a seguito di una crisi respiratoria. Secondo le prime informazioni, l’ultimo saluto dovrebbe avvenire in una cerimonia privata. Si sta comunque pensando a un omaggio in Campidoglio.

[der Zweifel] Ultimo Tango a Parigi: Il cinema di Bertolucci si da una ritoccata

Lascia un commento