Antonio Banderas rivela di aver contratto il Coronavirus

0

Antonio Banderas ha annunciato poche ore fa di essere risultato positivo al coronavirus.

L’attore spagnolo ha annunciato la notizia sul suo profilo Twitter lunedì 10 agosto, giorno nel quale cade anche il suo 60º compleanno, che sarà, a questo punto, costretto a festeggiare in quarantena. Ecco quanto scritto da Banderas nel post accompagnato da una sua foto da bambino:

“Ciao a tutti, voglio rendere pubblico che ad oggi, 10 agosto, sono costretto a festeggiare il mio 60º compleanno dopo la quarantena, dopo essere risultato positivo alla malattia del Covid-19. Vorrei aggiungere che mi sento relativamente bene, solo un po’ più stanco del solito e fiducioso che mi riprenderò il prima possibile seguendo le indicazioni mediche che spero mi permetteranno di superare il processo infettivo del quale soffro e che sta interessando così tante persone in tutto il pianeta.”

L’attore ha poi proseguito così il suo pensiero: “Approfitterò di questo isolamento per leggere, scrivere, riposare e continuare a fare progetti per cominciare a dare significato al mio sessantesimo anno al quale arrivo pieno di entusiasmo. Un grande abbraccio a tutti.”

Antonio Banderas è solo l’ultima celebrità che ha rivelato di essere risultata positiva al virus. L’ultima in ordine di tempo è stata l’attrice Alyssa Milano, che la scorsa settimana ha rivelato sui social, dopo diversi test negativi dove che non riuscivano a stabilire se i sintomi fossero riconducibili al coronavirus, di essere risultata positiva agli anticorpi per il Covid-19. In precedenza avevano annunciato di aver contratto il virus anche Tom Hanks e sua moglie Rita Wilson mentre soggiornavano in Australia per le imminenti riprese del biopic dedicato ad Elvis Presley dove Hanks avrebbe dovuto interpretare l’eccentrico manager del Re, il Colonnello Tom Parker. Alla lista dei positivi è seguito poi Bryan Cranston, affidando anche lui l’annuncio ad un post sul suo profilo Instagram.

Fonte: CNN

Lascia un commento